Il viaggio di Fritz, dalla sedia a rotelle alla vittoria a Indian Wells

0

Taylor Fritz è sicuramente il giocatore del momento. Il ragazzo è entrato per la prima volta in top10 in carriera (occupa l’ottava posizione del ranking da oggi) ed è il primo americano dal 2001 a vincere a Indian Wells (l’ultimo era stato Andre Agassi). Andiamo a rivivere il bellissimo viaggio di Taylor, dalla sedia a rotelle al Roland Garros alla vittoria in California.

Dal punto più basso a quello più alto

Sono passati solamente nove mesi, ma dalle immagini sembra un’eternità. Siamo al secondo turno del Roland Garros del 2021 e Taylor Fritz esce sconfitto in quattro set da Dominik Koepfer. Non è, però, tanto la sconfitta il problema. L’americano, infatti, è costretto a lasciare il campo sulla sedia a rotelle per la rottura del proprio menisco.

Da lì l’operazione e l’incredibile ritorno in campo poche settimane dopo per l’avvio di Wimbledon (dove esce al terzo turno per mano di Alexander Zverev).

I passi in avanti reali li iniziamo a vedere dalla fine della stagione, quando raggiunge la semifinale proprio a Indian Wells e i quarti di finale a Parigi-Bercy.

Poi la buona stagione australiana e la ciliegina sulla torta nel torneo dei suoi sogni, con la vittoria sul ventuno volte campione slam, Rafael Nadal.

Credo di essere una persona molto testarda. Inoltre, penso di avere una soglia del dolore molto alta e non penso a ciò che potrebbe succedermi di male: voglio solo entrare in campo e giocare.

La prima volta che sono tornato in campo dopo il mio infortunio mi sono sentito malissimo, non pensavo sarebbe stato così disastroso. Non credevo sarei riuscito a sentirmi meglio in così poco tempo. Devo ringraziare sicuramente il lavoro fantastico dei medici e dei fisioterapisti, mi sento molto fortunato a poter collaborare con loro”.

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

Share.

Leave A Reply