Classifica Atp, il volo di Holger Rune. Italiani, best ranking per Cobolli

0

Holger Rune non si ferma più. Dopo il (sofferto) successo di Sanremo in finale contro un eroico Francesco Passaro, il numero uno di Danimarca vola nel ranking Atp e si piazza in posizione numero 79, migliorando di dodici posizioni in una settimana e di sette posizioni il suo precedente best ranking.

Grazie al quinto successo nel circuito Challenger – che ormai sembra stargli decisamente stretto – il classe 2003 di Copenaghen si conferma come il secondo più giovane tennista in top-100 (ora in top-80), dopo il fenomenale Carlos Alcaraz, nato appena una settimana dopo di lui.

Per la prima volta Rune mette dietro in classifica anche Lorenzo Musetti, scivolato in posizione numero 83 e chiamato a risalire la china già a partire dal Masters 1000 di Montecarlo. Anche per il danese c’è grande attesa nel Principato.

Chi invece ha visto svanire all’ultimo il sogno di entrare nel tabellone principale del torneo monegasco è un altro giovanissimo, il classe 2002 italiano Flavio Cobolli, sconfitto in tre set nell’ultimo turno di qualificazione dal finlandese Emil Ruusuvuori. Una delusione solo in parte mitigata dal nuovo best ranking in classifica alle numero 145.

Tutto invariato per i primi due italiani nel ranking, almeno per il momento. Matteo Berrettini resta numero sei della classifica (ma perderà punti e posizioni nelle prossime settimane, visto che non giocherà a Montecarlo, Madrid e Roma) e Jannik Sinner numero 12. Perde cinque posizioni Lorenzo Sonego, che scivola dalla 21 alle 26. Fabio Fognini resta numero 32.

>>> Dove vedere il Masters 1000 di Montecarlo in diretta tv e streaming

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!


Share.

Leave A Reply