Montecarlo: ecco gli italiani, tra oggi e domani tutti in campo da Sinner e Fognini

0

Sarà già una due giorni piena di emozioni per il tennis italiano in quel di Montecarlo. Scenderanno in campo per il primo turno del primo Masters 1000 di stagione sulla terra rossa tutti e quattro gli azzurri entrati nel tabellone principale. Lo diciamo subito: gli impegni per Sinner, Musetti, Sonego e Fognini non sono impossibili, nessuno dei quattro parte battuto, ma non si tratta di sfide banali.

Sinner contro Borna Coric per ritrovare il successo

Jannik Sinner, testa di serie numero 9, se la vedrà lunedì 11 non prima delle 14 con Borna Coric. Il croato non è sicuramente all’apice della carriera ma dopo un infortunio che lo ha tenuto lontano dai match che contano, si sta finalmente riaffacciando nella parti nobili del circuito. Per Sinner sarà una partita importante per valutare le condizioni del piede, dopo che una fastidiosissima vescica l’ha costretto al ritiro a Miami durante il match contro Cerundolo.

Musetti-Paire, per lo spettacolo e per il risultato

Partita che si preannuncia spettacolare quella di martedì 12 aprile (orario da definire) tra Lorenzo Musetti e Benoit Paire. Come noto i due giocano un tennis di altissimo livello e ci sono tutte le condizioni per assistere ad un match di fioretto, fatto di colpi di classe purissima. Il classe 2002 carrarino è ancora alla ricerca di un po’ di continuità in più dopo il folgorante inizio di stagione nel 2021 e troppi alti e bassi nei mesi successivi.

Alla ricerca del Sonego perduto

Chi invece deve ritrovare il bandolo della matassa è Lorenzo Sonego, uscito abbastanza ridimensionato dal deludente swing sul cemento della California e della Florida. Per lui, sempre martedì 12 (orario da definire) un match non semplice contro il bielorusso Ilya Ivashka, molto più insidioso però sulle superfici veloci che sulla terra battuta, almeno sulla carta.

Fognini tra passato (glorioso) e presente

A proposito di terra battuta, chiudiamo la presentazione delle partite degli azzurri con il match che invece sarà il primo cronologicamente (lunedì 11 alle 11), quello di Fabio Fognini, specialista del rosso e unico italiano a vincere il Masters 1000 di Montecarlo, nel 2019. Dopo mesi difficili, il ligure, rinfrancato anche dagli ottimi risultati ottenuti negli ultimi tempi in doppio con Simone Bolelli, sta ritrovando gioco e risultati e parte favorito contro un altro francese, l’alsaziano Arthur Rinderknech.

>>> Dove vedere il Masters 1000 di Montecarlo in diretta tv e streaming

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!


Share.

Leave A Reply