La sentenza di Djokovic: “Il più forte del mondo in questa stagione? Nessun dubbio…”

0

“È decisamente speciale. Voglio dire, ha già battuto molti record da adolescente, vincendo due eventi Master quest’anno e due Atp 500. Finora è il miglior giocatore del mondo, senza alcun dubbio”. Se qualcuno avesse dei dubbi sull’oggetto di questo ennesimo messaggio di stima da parte di Novak Djokovic, lo fughiamo immediatamente: il serbo sta parlando, ovviamente, di Carlos Alcaraz.

“Il modo in cui ha affrontato la pressione, anche nella nostra partita di pochi giorni fa – ha detto Nole incontrando i giornalisti in sala stampa agli Internazionali d’Italia – è stato impressionante. Meritava di vincere il trofeo, non c’è altro da dire”.

Una vittoria che, purtroppo – unita ad una calendario quanto meno poco lineare e al guaio alla caviglia patito nel match contro Nadal – ha costretto Alcaraz a saltare l’appuntamento con il Foro: “Non giocando qui a Roma, voleva prendersi del tempo probabilmente per riprendersi dopo un paio di mesi intensi e penso sia stata una buona decisione da parte sua. Per il Roland Garros è sicuramente uno dei principali favoriti“.

Djokovic ha voluto parlare anche della sua condizione in vista del secondo slam di stagione. “Ogni settimana mi sento più vicino al mio livello desiderato. A Madrid ho giocato bene nonostante la sconfitta in semifinale con Alcaraz in quasi tre ore e mezza. Il giorno dopo mi sentivo bene ed è stata una risposta incoraggiante per Roma e per il mio obiettivo che è Parigi. Penso di essere sulla strada giusta”.


>> Leggi anche: Quale racchetta usa Matteo Berrettini?


Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!


Share.

Leave A Reply