Internazionali d’Italia, oggi i quarti di finale: c’è Sinner, non c’è Nadal

0

Terzultima giornata di gare oggi agli Internazionali d’Italia. In campo, per i quarti di finale, gli otto migliori e le otto migliori del tabellone maschile e del tabellone femminile. Massima attenzione, per tutti gli appassionati italiani, al match tra Jannik Sinner e Stefanos Tsitsipas, che si giocheranno un posto in semifinale.

Il dato più sorprendente è sicuramente l’assenza di Rafael Nadal, eliminato agli ottavi in tre set (6-1, 5-7, 2-6) da un ritrovato Denis Shapovalov. Bene invece Novak Djokovic, che però finora ha affrontato un Aslan Karatsev decisamente fuori fase e uno Stan Wawrinka non ancora pronto per competere così ad alti livelli dopo i lunghi mesi di stop. Decisamente più impegnativo il match che lo vedrà contrapposto all’altro canadese Felix Auger-Aliassime.

Completano il quadro dei quarti di finale la sfida tra Alexander Zverev e Cristian Garin (chi vince affronta il vincitore di Sinner-Tsitsipas) e Denis Shapovalov contro il norvegese Casper Ruud in un altro match che si preannuncia di altissimo livello.

Il quadro completo dei quarti di finale maschili

A. Zverev vs C. Garin – Ore 11 – Grand Stand
J. Sinner vs S. Tsitsipas – Ore 12,30 – Campo Centrale
D. Shapovalov vs C. Ruud – Ore 15 – Campo Centale
N. Djokovic vs F. Auger-Aliassime – Ore 20,30 – Campo Centrale

Il quadro completo dei quarti di finale femminili

A. Sabalenka vs A. Anisimova – Ore 11 – Campo Centrale
I. Swiatek vs B. Andreescu – Ore 12,30 – Grand Stand
O. Jabeur vs M. Sakkari – Ore 15 – Grand Stand
J. Teichmann vs Kasatkina/Badosa – Ore 19 – Campo Centrale


> Leggi anche: Le migliori sette racchette in circolazione per il top-spin


>> Dove vedere gli Internazionali d’Italia in diretta tv e streaming

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!
Share.

Leave A Reply