Ranking Atp Live: quasi tre anni dopo, Berrettini è ufficialmente fuori dalla top-10

0

Nonostante la sequela di vittorie delle ultime settimane sull’erba (otto su otto dal giorno del rientro), Matteo Berrettini lunedì mattina, per la prima volta da ottobre 2019, sarà fuori top-10 del ranking mondiale. Non è bastato al 26enne romano conquistare per la seconda volta il prestigioso torneo del Queen’s.

“Colpa” delle sue prestazioni sempre eccellenti sull’erba. In questo momento, in base al ranking Atp Live aggiornato in tempo reale, Matteo è numero 11 del mondo, appena davanti a Cameron Norrie e Jannik Sinner. Davanti a lui, c’è Hubert Hurkacz, che ha vinto in finale ad Halle contro Daniil Medvedev.

Nessun rientro – seppur temporaneo, vista la valanga di punti che perderà per la questione Wimbledon – per Berrettini in top-10, dunque. L’unica speranza per l’italiano era riposta nella sconfitta in semifinale del polacco sull’erba tedesca contro Nick Kyrgios. Hurkacz ha invece vinto per due set ad uno.

Importante, comunque, per Berrettini essersi garantito la posizione numero 11, che gli consentirà in ogni caso di rientrare tra le prime otto teste di serie ai Championships (vista l’esclusione di Medvedev e Rublev e il forfait di Alexander Zverev, tutti tennisti che in questo momento lo precedendo in classifica).

>>> Il ranking Atp aggiornato in tempo reale

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

Share.

Leave A Reply