Panatta e gli auguri social a Bertolucci: scatta l’immancabile siparietto

0

Mercoledì 3 agosto ha compiuto 71 anni uno dei giocatori più insigni della storia del tennis nostrano, ovvero Paolo Bertolucci, vincitore di sei titoli ed ex numero 12 al mondo. Tra i tanti messaggi d’auguri ricevuti dal toscano, ce n’è uno molto affettuoso e simpatico che vale la pena menzionare: quello di Adriano Panatta, altro straordinario rappresentante del movimento italiano.

La coppia formata da Bertolucci e Panatta, lo ricordiamo, è stata una delle più forti degli anni ’70-80. Il duo ha portato la Coppa Davis in Italia, nel 1976, dimostrando un’intesa fuori dal comune. Un’intesa che, visto il siparietto nato su Twitter, sembrerebbe essere rimasta sempre la stessa.

Il siparietto tra Panatta e Bertolucci

Come dicevamo, tramite il proprio account Twitter, Panatta ha voluto omaggiare Bertolucci nel giorno del suo compleanno, postando un simpatico messaggio che ha dato vita ad un siparietto tutto da ridere.

Il romano ha scritto: “71 anni fa, a Forte dei Marmi, nasceva Paolo Bertolucci; un giocatore di grandissimo talento (insomma….) e con un rovescio rimasto nella storia del tennis (adesso non esageriamo….). Grande doppista (più o meno)e vincitore della Coppa Davis (ma ndannavi senza di me?) Auguri amico mio”.

Al che, la risposta di Bertolucci è stata: “Incredibile come si sia rovesciato il mondo! Tutti devono sapere che sono diventato un buon doppista nonostante avessi di fianco quella pippa di Adriano Panatta”.

Il vincitore del Roland Garros ’76 ha dunque provocato: “Che reazione scomposta, hai accusato il colpo eh?”, aggiungendo delle faccine divertite.

Infine, il toscano ha replicato in modo scherzoso: “Ho sempre volteggiato… mai nessuno mi aveva dato dello “ scomposto”.

“Guidava Panatta”

Successivamente, Bertolucci ha continuato a rispondere agli auguri ed anche a qualche messaggio relativo ad aneddoti del passato. Quando un suo suo follower gli ha scritto: “Siete troppo forti!!!! Eroi della mia gioventù. C’ero quando vi siete investiti a Lido di Camaiore in via Italica. Te lo ricordi? L’incidente non me”. Lui ha risposto: “Guidava Panatta”.

Insomma il web è un mondo fantastico.

 

Share.

Leave A Reply