Trevisan lotta ma non basta: subito addio ai sogni di gloria a Toronto

0

Niente da fare per Martina Trevisan, è finito all’esordio il suo cammino al Wta 1000 di Toronto 2022. La numero uno azzurra si è arresa in tre set alla brasiliana Beatriz Haddad Maia, venticinquesima forza del ranking mondiale. La toscana ha offerto tutto sommato una discreta prestazione, ma ha commesso troppi errori nel momento decisivo della partita.

Haddad Maia batte Trevisan 6-2; 2-6; 6-2

Ha impiegato poco più di due ore (2 h e 7 minuti) Haddad Maia per superare la nostra Trevisan al primo turno del Wta 1000 di Toronto: 6-2 2-6 6-2 il risultato al termine dell’incontro. Ecco come è andata in sintesi.

La partita

Pronti e via subito un game infinito, durato quattordici punti, in cui la brasiliana si è assicurata il primo break del match. Nel secondo gioco, Trevisan ha immediatamente avuto due chance per riportarsi in parità, senza però riuscire a concretizzare. Haddad Maia ha dunque fatto 2-0 e in seguito ha rinforzato ulteriormente il suo vantaggio strappando di nuovo il servizio all’azzurra. Alla fine, la punta di diamante del tennis femminile brasiliano si è presa l’atto d’apertura con un 6-2.

Nei primi due game del secondo set, entrambe le giocatrici hanno sofferto ben poco al servizio. In quello successivo, invece, Trevisan è stata sul punto di capitolare (due palle break per la Haddad Maia), ma è riuscita a tenere la battuta lottando con le unghia e con i denti. Nel quarto gioco c’è stata ancora tanta battaglia: una Trevisan paziente ma anche incisiva ha costretto Haddad Maia a diversi errori guadagnandosi un break point. L’ennesimo sbaglio della brasiliana gli ha poi consegnato il 3-1. Da questo momento, Martina ha cominciato a giocare sul velluto, approfittando dello stato di confusione dell’avversaria, centrando l’allungo sul 4-1.

Nel settimo game brivido per la toscana, la quale ha offerto due palle break anche a causa di un fallo di piede (non l’unico della partita). La prima l’ha annullata con una volée fantastica, la seconda con la combo servizio-dritto. Poi ha messo a segno ancora due vincenti di dritto e si è portata sul 5-2. Nel settimo gioco, infine, sono arrivati molteplici errori di Haddad Maia ed il secondo parziale si è chiuso con lo stesso punteggio del primo, stavolta in favore di una Trevisan scatenata.

Nell’atto decisivo, tuttavia, Martina si è resa protagonista di tanti (troppi!) errori e in men che non si dica si è trovata sotto per 4-0. Dopo ha provato a reagire, ma la tennista verdeoro non le ha consentito di rientrare: 6-2 Haddad Maia il punteggio finale.

>>> Dove vedere il Masters 1000 di Montreal e il Wta 1000 di Toronto di tv e streaming

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

Share.

Leave A Reply