Masters 1000 Montreal, i favoriti dei bookies: Sinner e Berrettini nel gruppo di testa

0

È arrivato, finalmente, il momento tanto atteso del Master 1000 di Montreal, torneo che andrà in scena da oggi a domenica 14 agosto e che vedrà protagonisti i migliori due giocatori italiani. Vale a dire Jannik Sinner e Matteo Berrettini.

Entrambi sono reduci da un inizio di stagione costellato da alti e bassi, con immense soddisfazioni e cocenti delusioni, dettate per gran parte dalla sfortuna. Sul cemento canadese, tenteranno di conquistare quello che sarebbe il titolo più prestigioso ottenuto finora in carriera. Quante possibilità hanno di farcela?

Sinner e Berrettini all’assalto della Rogers Cup: le quote dei favoriti

Per vincere il torneo, Sinner e Berrettini (che potrebbero incrociarsi agli ottavi) dovranno superare una folta concorrenza di altissimo livello. Nonostante le assenze di Novak Djokovic, Rafael Nadal ed Alexander Zverev, infatti, il seeding del torneo nordamericano è ricco di giocatori illustri. Da Daniil Medvedev a Carlos Alcaraz, da Stefanos Tsitsipas a Nick Kyrgios: si prospetta una settimana spettacolare ed estremamente lottata.

Il favorito su tutti, ovviamente, è Medvedev, numero uno al mondo che qualche ora fa ha messo in bacheca il suo primo titolo del 2022, a Los Cabos, in Messico, lanciando un chiaro messaggio con riferimento agli US Open. Un suo successo anche a Montreal è quotato tra 3.70 e 3.75.

Il secondo favorito è il baby fenomeno spagnolo Alcaraz, la cui affermazione è data dai bookmakers tra 5 e 5.50. Sul gradino più basso del podio, invece, troviamo uno dei due azzurri: Jannik Sinner. Il trionfo dell’altoatesino è quotato tra 10 e 11, proprio come quello di Kyrgios, fresco vincitore dell’Atp 500 di Washington (sia in singolare che in doppio!).

E Berrettini? Matteo, secondo gli esperti, è leggermente indietro, con una quota che oscilla tra 12 e 16. “Dietro” di lui ci sono Tsitsipas, dato tra 13 e 15, ed Hubert Hurkacz, riguardo il quale i bookmakers sono un po’ in disaccordo: curioso il fatto che ci sia chi lo quota a 15 e chi lo quota a 26. Staccati tutti gli altri: Andrey Rublev (tra 20-21), Felix Auger-Aliassime (21), Taylor Fritz (tra 21-26).

>>> Dove vedere il Masters 1000 di Montreal e il Wta 1000 di Toronto di tv e streaming

Share.

Leave A Reply