spot_img
spot_img

“Cobolli, Gigante e le nuove generazioni di italiani”. Parla Santopadre
"

Negli ultimi mesi il panorama tennistico italiano si sta dimostrando florido e ricco di talenti, probabilmente come mai lo è stato nella sua storia. I sei giocatori azzurri presenti nelle prime quattordici posizioni del ranking under 21 ne sono la palese dimostrazione: dietro Sinner, Berrettini e Musetti c’è una folta truppa pronta ad esplodere.

Ne ha parlato Vincenzo Santopadre nell’intervista esclusiva rilasciata ai nostri microfoni. L’ex top-100 della classifica mondiale, nonché storico allenatore di Matteo, ha anche ammesso di avere un debole per due Next Gen in particolare.

Le parole di Santopadre sui Next Gen azzurri

cobolli gigante
Foto Instagram Cobolli

Intervenuto ai microfoni di Tennis Fever, Santopadre ha parlato delle giovani leve del tennis azzurro, soffermandosi in particolar modo su Flavio Cobolli e Matteo Gigante. Di seguito le sue dichiarazioni:

“Ho avuto la fortuna di vederne parecchi in questi giorni alla McEnroe Academy, dove si sono svolte delle sessioni di allenamento. Mi sembrano volenterosi e ben seguiti. Ognuno ha delle qualità precise, ma tutti sono inquadrati e ben strutturati. Quello che conosco meglio è Flavio Cobolli, dato che sono amico intimo del padre. Flavio l’ho visto crescere, e non solo tennisticamente. Mi piace e mi piacerebbe allenarlo, ma non posso perché sono impegnato (ride, ndr). Oltre a lui ce ne sono tanti, anche più dietro. Mi viene da pensare ad un altro giocatore che conosco bene, ovvero Matteo Gigante, che secondo me ha delle potenzialità enormi”.

Qual è la formula per farli diventare i Berrettini del futuro?

“Bisogna concedergli il tempo di crescere con equilibrio. Noi italiani, purtroppo, nel nostro essere passionali, tendiamo a perdere un po’ l’equilibrio. Ci esaltiamo quando si vince, ci abbattiamo facilmente dopo una sconfitta. Secondo me, addetti ai lavori ed appassionati dovremmo trasmettergli una cultura sportiva più equilibrata. Credo possa aiutarli parecchio”.


Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui
Captcha verification failed!
Punteggio utente captcha non riuscito. Ci contatti per favore!

Articoli correlati

spot_img