Leggenda del basket attacca McEnroe per il supporto a Djokovic

0

La leggenda del basket NBA Kareem Abdul Jabbar ha criticato pesantemente le parole di John McEnroe in supporto a Novak Djokovic. L’ex cestista, nei mesi precedenti, aveva già attaccato altri atleti come Aaron Rodgers e Kyrie Irving.

Fermi tutti, parla KAJ

Quando parliamo di Kareem Abdul Jabbar parliamo del giocatore con il maggior numero di punti segnati in carriera in NBA e con una voce molto potente negli Stati Uniti. Una vera e propria leggenda della palla a spicchi, sempre impegnato nel sociale.

Nelle ultime settimane, in America come nel resto del mondo, è montata la polemica attorno alla partecipazione di Djokovic allo US Open. Sono state esposte diverse opinioni, tra chi appoggiava la scelta del governo di chiudere i confini ai cittadini non americani non vaccinati e chi sosteneva il serbo. Uno dei sostenitori è stato il sette volte campione slam McEnroe.

In una recente intervista, Abul Jabbar ha voluto apertamente attaccare Mc per le parole speso in favore di chi il vaccino non l’ha voluto fare.

McEnroe si preoccupa della carriera di Djokovic ma, al contrario, non si è preoccupato quando Djokovic, sapendo di essere positivo al virus, è andato in mezzo alle persone. Di quante malattie e possibili morti potrebbe essere stato responsabile con quel gesto? Quante carriere, per non parlare di vite e di malattie, avrebbero potuto essere messe in pericolo se in contatto con Djokovic in America? Sì, è giusto che non mi intrometta più nella carriera di un multimilionario come Djokovic”.

>>> Dove vedere lo US Open 2022 in diretta TV e streaming

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

Share.

Leave A Reply