Kyrgios torna polemico: giochiamo solo gli Slam. E tutti gli altri tornei?

0

Nick Kyrgios, nonostante i favori del pronostico, è uscito di scena ai quarti di finale dello US Open. Dopo aver battuto al quarto turno Daniil Medvedev, l’australiano si è arreso in cinque set a Karen Khachanov. Nella conferenza stampa dopo la sfida si è lasciato andare a diversi commenti interessanti.

La polemica di Nick

Kyrgios ha giocato un’ottima stagione sul cemento americano, perdendo solamente tre partite. La sconfitta più dolorosa è arrivata nelle ultime ore per mano del russo Khachanov, che l’ha estromesso dallo US Open. Al termine della sfida, l’aussie è tornato a parlare in maniera polemica del tennis.

Onestamente, non mi importa nulla degli altri tornei. Cioè, vincere e avere successo in un grande slam è tutta un’altra cosa. Non si può paragonare agli altri.

Puoi stare bene o puoi stare male, al torneo dello slam a nessuno interessa. O vinci o perdi. Alle persone non interessa se stai giocando bene o se il giorno prima hai disputato un match in quattro set o hai giocato la partita migliore della tua vita.

 Hai perso ed è l’unica cosa che la gente si ricorda in uno slam. Vinci o perdi, è tutto lì. Credo proprio che ogni altro torneo dell’anno sia una completa perdita di tempo. Bisognerebbe saltarli e giocare solamente gli slam. In tornei come questi si viene ricordati nel tempo.

Sono distrutto per il risultato, ma voglio fare i complimenti a Karen. È un lottatore, un guerriero. Credo che abbia servito molto bene. Onestamente, il miglior server dell’intero torneo e anche il migliore nei punti sotto pressione. Ha giocato i punti importanti in maniera perfetta.

Sono abbattuto perché devi solo vincere queste partite. Ho fallito tutto in questo evento. Questo è ciò che mi sento di dire”.

>>> Dove vedere lo US Open 2022 in diretta TV e streaming

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

Share.

Leave A Reply