Andy Murray e l’omaggio alla regina Elisabetta

0

In una recente intervista con la LTA, Andy Murray ha voluto elogiare la regina Elisabetta ricordando il proprio incontro a Wimbledon nel 2010. Lo scozzese ha svelato le emozioni dietro all’evento.

Il saluto della regina

Dopo la partita di secondo turno con Jarkko Nieminem, Murray (insieme al finlandese appena sconfitto) ha fatto visita alla regina Elisabetta. Un momento unico anche per chi, come lo scozzese, ha vissuto tanti successi in carriera (comprese vittorie negli slam).

Con il mondo dello sport in lutto che ha voluto celebrare la regina con minuti di silenzio e comunicazioni ufficiali, il racconto dell’incontro di Murray con sua altezza evoca grandi emozioni.

Ovviamente, è stato un momento speciale della mia vita. Ho dovuto giocare davanti a lei a Wimbledon. Mi ricordo che giocavo contro Jarkko Nieminem ed è stato abbastanza strano perché subito dopo la partita solitamente si prendono strade diverse tra avversari. Invece, questa volta, ci siamo trovati insieme in una stanza e abbiamo iniziato a parlare del match, che è una cosa che non succede mai.

Poi, come se lo sapessi, mi ha iniziato a chiedere cose tipo ‘Cosa dobbiamo fare, che dobbiamo dire’. Siamo andati insieme e abbiamo avuto l’occasione di incontrarla. È stata molto gentile con noi. Entrambi eravamo nervosi per l’incontro, ma è stato grande giocare davanti a lei perché sapevamo che non veniva spesso negli ultimi anni a vedere le partite. Siamo stati fortunati”.

Niente Davis

Con il proseguire dell’intervista, Andy ha rivelato che (con tutta probabilità) non scenderà in campo per la Coppa Davis.

Non mi aspetto di giocare. Tutte le persone qui sedute meritano di poter competere. Se non dovessi giocare mai, mi fiderei di chi scenderà in campo e farà una grande partita per portarci alla vittoria. Devo solo cercare di essere il miglior compagno di squadra possibile”.

>> Le dieci migliori racchette da Padel del 2022, marca per marca

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

Share.

Leave A Reply