Il padel non è solo uno sport estivo, 10 consigli per “spaccare” anche d’inverno

0

Il padel è uno sport prettamente estivo, vista la maggiore volontà di uscire all’aria aperta e di godersi una temperatura mite. Se le cose si iniziano a fare serie, però, si gioca spesso anche in inverno. Ecco i 10 consigli per giocare bene a padel d’inverno.

Attenzione al materiale

È molto importante stare attenti al proprio materiale di gioco. Per esempio, la pala non deve mai essere conservata nel balcone alle intemperie o al freddo. Questo rovinerà il materiale e non ci aiuterà durante le nostre partite.

Utilizzo delle palline

Durante l’inverno è utile giocare con palline con una maggiore pressione. Quelle depressurizzate si consumano molto più facilmente con il freddo e l’umidità.

L’importanza del riscaldamento

Durante i periodi freddi è fondamentale riscaldarsi molto bene prima di tutte le attività sportive e il padel non fa eccezione. Non possiamo permetterci degli infortuni gravi per non aver speso qualche minuto a riscaldare i nostri muscoli.

L’abbigliamento

È molto utile vestirsi a strati durante l’inverno con pantaloni lunghi e felpa della tuta. A mano a mano che ci riscaldiamo, inoltre, possiamo toglierci alcuni indumenti fino anche a restare con la maglietta a maniche corte e i pantaloni corti.

Lo smash

È molto più complicato fare degli smash durante questo periodo della stagione perché la pallina è più pesante e difficilmente si riesce a farla tornare nel nostro campo. Una valida alternativa è pensare ad altri colpi, più rapidi e che non offrano un rimbalzo alto.

L’umidità

L’umidità è una delle varianti dei campi in inverno: i vetri sono scivolosi e così lo è la superficie. Il segreto in questo caso è cercare di avvicinarsi il prima possibile alla rete, così da evitare brutti scherzi nella prosecuzione degli scambi.

La palla lenta

È molto importante giocare palle lente durante l’inverno. Il motivo è semplice: una palla lenta che colpisce la parete cade immediatamente, senza avere la possibilità di essere ributtata dall’altro lato del campo.

Attenzione alla propria parete

Occorre prestare molta attenzione alla propria parete. In questo periodo dell’anno è altamente sconsigliato l’utilizzo di colpi che vedono coinvolte le nostre pareti. L’umidità e la mancanza di controllo rendono colpi sicuri molto più difficili.

L’effetto

In questo periodo dell’anno è molto complicato imprimere un effetto alla palla. La soluzione migliore è adottare colpi piatti.

La difesa

Con la superficie del terreno di gioco umida, la pallina sarà sempre molto bassa. In difesa sarà quindi molto utile fare un grande lavoro di gambe e prepararsi mentalmente ad un colpo sotto la linea del ginocchio.

>>> Le dieci migliori racchette da Padel del 2022, marca per marca

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

Share.

Leave A Reply