Finisce la carriera di Andreas Seppi: tutta l’emozione nelle sue parole

0
La carriera da professionista di Andreas Seppi è finita. Il veterano altoatesino ha voluto raccontare le sue emozioni dopo la sconfitta al primo turno nel Challenger di Ortisei, che ha scritto la parola fine alla sua lunga corsa da protagonista nel circuito Atp.
Il momento in cui ho deciso che sarebbe stata l’ultima stagione è stato durante lo US Open, dove alla terza partita mi ha fatto di nuovo male la spalla e non sono riuscito a giocare. Ho dovuto accettare questa fine.
Avrei firmato subito se qualcuno mi avesse detto che avrei giocato fino a 38 anni. Mi sento fortunato ad aver fatto ciò per così tanto tempo.
Ricordo quando sono arrivato per la prima volta in top100 e pensavo di poterci rimanere sempre.
Guardandomi indietro vedo che ho finito la stagione per 15 anni in top100 e non me lo sarei mai sognato all’inizio della mia carriera, questa è la cosa di cui sono più orgoglioso, sono rimasto in alto per davvero tanto tempo.
Certo, forse, avrei potuto vincere qualche torneo in più ed avrei potuto avere un best ranking migliorare, ma tutti questi risultati per me sono una cosa davvero speciale“.

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

Share.

Leave A Reply