Gaudenzi rivela: il futuro è qui, così cambiamo il tennis

0

Andrea Gaudenzi, in una recente intervista con La Stampa, ha rivelato i piani che ha per il tennis del futuro. Il presidente dell’Atp, tra i temi toccati, ha parlato dell’ampliamento del numero di giorni dei masters1000, tra cui Roma.

Il futuro è adesso

Stiamo vivendo una fase di transizione nel tennis. Dall’allargamento del numero dei giorni dei tornei masters1000 alle novità delle NextGen Atp Finals, stiamo andando sempre più verso una nuova direzione.

Dalle colonne de La Stampa, il presidente dell’Atp Gaudenzi ha detto la sua su cosa si augura nel futuro prossimo dello sport con la racchetta.

Il tennis deve cambiare per essere più forte. Le Atp Finals saranno una vera e propria battaglia generazionale, peccato che non ci saranno italiani tra gli otto qualificati. Ma ci sarà l’élite dei partecipanti da Djokovic a Nadal ad Alcaraz. Difficile fare meglio di così. Sarà un successone e il botteghino sta andando benissimo, prevedo un tutto esaurito.

Nel golf, il divario tra i major e gli altri tornei è molto più ridotto, nel tennis le entrate degli slam sono dieci volte più alte, è un ‘gap’ che va colmato.

Il cambiamento passa dalle Next Gen dove ci saranno tante novità che potranno essere utili per il futuro, tra cui i set corti, una sperimentazione interessante. Sono stato imprenditore per 15 anni e sono consapevole del fatto che tutti pensano al proprio ‘giardino’, senza avere coraggio di cambiare e voltare pagina. Intravedo segnali positivi, su tutti quelli degli organizzatori degli slam che stanno capendo che i tempi sono cambiati. Dobbiamo essere uniti e fare il meglio del tennis.

Se mi chiedete chi comanda oggi nel tennis, dico che non c’è uno che comanda, eppure dobbiamo capire che i veri avversari sono all’esterno del nostro mondo: gli altri sport o Netflix. Per questo dobbiamo essere uniti”.

>> Le dieci migliori racchette da Padel del 2022, marca per marca

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

Share.

Leave A Reply