Dentro la storica vittoria di Rune: parole e video di un match che resterà

0

Come vi abbiamo raccontato, Holger Rune ha battuto Novak Djokovic in rimonta laureandosi campione al Masters 1000 di Parigi-Bercy. Per il giovane danese si tratta del terzo titolo nel circuito maggiore, il primo in un torneo di tale portata, ottenuto regolando ben cinque top-10 di fila. Da domani sarà la decima forza del ranking mondiale (primo danese nella storia). Tale successo, inoltre, consentirà al classe 2003 di Gentofte di prendere parte alle Atp Finals in qualità di riserva.

Rune: “La partita più stressante della mia vita, orgoglioso di me”

Holger Rune vola in finale a Parigi-Bercy

Foto Ansa

A margine della finale, il classe 2003 scandinavo ha voluto esprimere tutta la sua soddisfazione per lo straordinario trionfo a Parigi. Ecco un estratto delle sue parole riportate dal sito ufficiale dell’Atp:

“Questa vittoria ha un significato enorme per me, è stato il modo perfetto di concludere la settimana. È un privilegio condividere il campo con Novak. Mi sento adorabile ad essere onesto, è la sensazione migliore che si possa provare. Se me l’avessero detto quattro settimane fa che sarei entrato tra i primi 10 giocatori al mondo… avrei risposto tipo ‘Cosa, scusa?’. Ora sono qui e sono super orgoglioso di me stesso. E’ stata la partita più stressante della mia vita, avevo quasi il cuore nel cervello. Il finale? Stavo già iniziando a pensare al tie-break. Sono molto orgoglioso di essere riuscito a chiudere prima”.

Parigi-Bercy, gli highlights della finale

La premiazione

>> Il ranking Atp aggiornato in tempo reale

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

Share.

Leave A Reply