Toni Nadal: ecco perché per Rafa è più semplice vincere uno Slam che le Atp Finals

0

Toni Nadal, al termine delle Atp Finals di Torino, ha voluto spiegare ai microfoni dei cronisti il motivo delle difficoltà del nipote Rafa durante il torneo dei maestri. Il coach di Felix Auger-Aliassime ha, inoltre, aggiunto che per lui è più facile vincere uno slam.

Più facili gli slam che le Finals

Nadal è stato uno dei grandi delusi delle Atp Finals. Lo spagnolo è uscito al round robin, conquistando una sola vittoria contro il futuro finalista Casper Ruud (75 75). Alla luce di questi risultati, il 22 volte campione slam chiude l’anno con solamente una vittoria tra Parigi-Bercy e Torino. Un risultato deludente per chi, come lui, nella prima fase della stagione ha vinto due prove dello slam.

Lo zio Toni, anche lui uscito di scena al round robin con Auger-Aliassime con qualche rimpianto in più, ha voluto spiegare i motivi delle difficoltà di Rafa alle Finals, paragonandole proprio agli slam.

È molto difficile. Quando arrivi lontano nei grandi slam hai già accumulato diverse partite. Ogni volta che lui supera la prima settimana può vincere il torneo nella seconda. Qui, però, è completamente diverso perché puoi affrontare uno dei migliori del mondo già nella prima partita ed è troppo difficile.

Quando è arrivato all’Australian Open, per esempio, non ha giocato bene per le prime tre partite. Dopo è stato un crescendo ed è arrivato a vincere il torneo contro il migliore del tabellone”.

>> Le dieci migliori racchette da Padel del 2022, marca per marca

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

Share.

Leave A Reply