Australian Open, il possibile percorso di Sinner e Musetti fino ai quarti di finale

0

Si sono svolti in data 12 gennaio i sorteggi dei tabelloni in vista dell’inizio dell’Australian Open. Come noto, tra gli uomini, sono sei i tennisti azzurri impegnati: oltre a Matteo Berrettini, Jannik Sinner, Lorenzo Musetti, Lorenzo Sonego e Fabio Fognini, infatti, ci sarà anche Mattia Bellucci, classe 2001 lombardo, che è riuscito ad accedere al main draw grazie ad un ottimo torneo di qualificazione.

Il sorteggio di Sinner e Musetti e il loro percorso possibile

In questo articolo di vogliamo concentrare sul tabellone di Jannik Sinner e Lorenzo Musetti. I due giovani top-20 italiani sono finiti nello stesso quarto di tabellone e – condizioni fisiche di entrambi permettendo – un derby azzurro sembra tutt’altro che un’ipotesi da scartare.

Australian Open, il quarto di tabellone con Sinner e Musetti

Il primo turno di Jannik e Lorenzo è sulla carta abbordabile. L’altoatesino ha pescato Kyle Edmund, già battuto al primo turno ad Adelaide. Il britannico – che è stato numero 14 del mondo – è alle prese da tempo con diversi problemi fisici ed è sprofondato alla posizione numero 583 del ranking Atp. Sta lentamente provando a tornare ai suoi livelli, ma Sinner parte ampiamente favorito.

Discorso simile per Musetti, che trova sulla sua strada un altro “nobile decaduto” come Lloyd Harris, capace di arrivare al terzo turno a Melbourne nel 2021, ma lontano anni luce dalla sua forma migliore, come testimonia la posizione 212 nella classifica mondiale.

Se entrambi dovessero approdare al secondo turno, per Sinner l’ostacolo sarebbe rappresentato dal vincitore del match tra l’argentino Tomas Martin Etcheverry e il francese Gregoire Barrere, rispettivamente numero 80 e 88 del ranking. In entrambi i casi partirebbe con i favori del pronostico. Stesso discorso per Musetti, che pescherebbe il vincitore del match tra Marton Fucsovics e Federico Coria.

Sinner-Musetti, c’è aria di derby

Se i pronostici dovessero rispettati, al terzo turno andrebbe in scena il derby tra Sinner e Musetti. Finora i due, a livello Atp, si sono affrontati una sola volta, nel 2021 sul cemento indoor di Anversa. Vinse Jannik con un netto 7-5, 6-2, ma rispetto a quel periodo Lorenzo è cresciuto molto, sia in generale sia sul cemento, quindi il pronostico sarebbe più che mai incerto.

Il vincitore di questo ipotetico derby dovrebbe incontrare, almeno sulla carta, Stefanos Tsitsipas, in un ottavo di finale che si presenterebbe come decisamente proibitivo. Salvo sorprese, poi, il nome del possibile avversario ai quarti di finale dovrebbe uscire dalla sfida agli ottavi tra Felix Auger-Aliassime e Cameron Norrie, rispettivamente testa di serie numero 4 e numero 11.

>> Le migliori palline da tennis, per ogni livello di gioco

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

Share.

Leave A Reply