Ranking Atp, in tre per il numero 1 del mondo

0

L’Australian Open potrà accogliere un nuovo (o un ritorno) numero 1 del mondo del ranking Atp. Con il forfait forzato di Carlos Alcaraz, infatti, Casper Ruud, Stefanos Tsitsipas e Novak Djokovic potrebbe sedersi sul gradino più alto del podio.

Le combinazioni

Alcaraz, dopo appena 18 settimane, potrebbe abbandonare la vetta della classifica Atp. Lo spagnolo, per via di un infortunio, non ci sarà a Melbourne e arriverà alla fine dell’Happy Slam con 6730 punti Atp.

Uno dei tre giocatori che potrebbe scalzarlo è Ruud, che non ha alcun punto da difendere poiché non ha partecipato nell’edizione 2022. Il norvegese diventerebbe numero 1 del mondo in caso di finale (con la sconfitta raggiungerebbe 6920 punti, mentre in caso di vittoria arriverebbe a 7720). Un curioso caso. Se Casper perdesse la finale diventerebbe il primo numero 1 del mondo senza vittorie agli slam, ai masters1000 e ai tornei Atp500.

Tsitsipas, invece, per ambire alla vetta dovrà giocare un torneo perfetto e vincere il primo slam della carriera. Il motivo è semplice: il greco deve difendere i 720 punti ottenuti nella semifinale del 2022. In caso di vittoria, arriverebbe a 6995 punti.

Per tornare al vertice, Djokovic dovrà vincere il torneo (nonostante la mancata partecipazione del 2022 arriverebbe a quota 7070). Nella corsa al decimo titolo a Melbourne del serbo ci potrebbe essere proprio Ruud in semifinale per quello che rappresenterebbe uno scontro diretto per il numero 1 del mondo (così come capitato allo US Open tra Carlitos e lo stesso Casper).

>> I dieci migliori grip per le vostre racchette

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

Share.

Leave A Reply