Thiem: “Nadal grande favorito. Dietro di lui cinque, sei possibili vincitori”

0

E’ uno dei principali favoriti del torneo, uno degli antagonisti designati di Rafael Nadal. D’altronde viene da due semifinali e una finale negli ultimi tre anni a Parigi. Ora l’obiettivo di Dominic Thiem è vincere il Roland Garros 2019: “Chiaro che ci penso – ha detto in conferenza stampa – mi piacerebbe fare quest’ultimo step dopo i risultati degli scorsi anni”.

L’austriaco nel 2019 ha già ottenuto due successi importantissimi: il Masters 1000 di Indian Wells, dove ha battuto Roger Federer in finale e il 500 di Barcellona, con la vittoria su Rafa Nadal in semi e l’affermazione su Daniil Medvedev in finale. Bene anche a Madrid, sconfitto da Djokovic in semifinale, molto male a Roma, eliminato al primo turno da Verdasco ma imbufalito per il trattamento ricevuto a livello di organizzazione.

A Parigi si sente a casa. “Il campo Suzanne Lenglen è il mio preferito, se potessi scegliere di giocare un match nella mia vita, scegliere quel campo”.

“Essere tra i favoriti – spiega Thiem – è una cosa buona. Certo un po’ di pressione c’è, ma questo è il torneo in cui ogni anno do il meglio di me stesso, in cui arrivo sempre al top della condizione, quindi non c’è motivo per essere nervoso. L’importante è non sentirsi in obbligo di vincere a tutti i costi, pur sapendo di essere tra i favoriti”.

Anche perché, chiude Thiem, “un grande favorito c’è e risponde al nome di Rafa Nadal. Dietro di lui ci sono altri cinque, sei giocatori che secondo me possono vincere il torneo. Saranno due settimane molto interessanti”.

Share.

Leave A Reply