Il post “mistico” di Stefanos Tsitsipas dopo la sconfitta con Wawrinka

0

Tsitsipas ha visto la luce! Prendiamo in prestito il celebre passaggio del film The Blues Brothers, di un indimenticato John Belusci, per descrivere (ironicamente) il post con cui Stefanos Tsitsipas ha descritto sui social la sua partita contro Stan Wawrinka, al momento la più bella del Roland Garros 2019, una maratona di cinque ore e undici minuti.

“Oggi è successo qualcosa che non riesco veramente a spiegare – scrive il ventenne greco – oggi è la prima volta nella mia vita in cui ho sentito quella “aura”, la reale definizione della parola competizione. Differente da tutte le volte precedenti in cui sono stato su un campo da tennis. Qualcosa che non riesco a spiegare ma che mi fa apprezzare ancora di più lo sport che ho deciso di far diventare la mia carriera, la mia vita”.

Poi arriva l’elogio di Stan Wawrinka: “Rende il nostro sport reale e pragmatico. E’ qualcosa di raro nel nostro mondo, di unico. Abbiamo lottato, siamo andati entrambi oltre i nostri limiti, il nostro destino era disegnato su quel campo parigino dopo cinque ore di sofferenza fisica e mentale”.

Poi il numero sei del mondo conclude: “Veramente non so se quello che ho provato sia positivo o negativo, non c’è un effetto bipolare in questo. Oggi ho imparato quello che nessuna scuola, nessuna lezione, nessun maestro è capace di insegnare. Si chiama vivere la vita!“.

Share.

Leave A Reply