Tennis e calcio, Schwartzman sceglie il migliore del circuito (e nomina la sua squadra)

0

Diego Schwartzman è un tennista atipico (non raggiunge il metro e settanta di altezza, in un’epoca in cui i tennisti sono tutti dei lungagnoni) ma non è un argentino atipico: “Come tutti gli argentini – ha affermato in un’intervista – ho giocato a calcio dal momento in cui sono stato nelle condizioni di farlo. Poi, a 13 anni, ho smesso per un infortunio e mi sono dedicato solo al tennis”.

Alla domanda su chi sia il miglior giocatore di calcio del circuito, risponde senza dubbi: “Ce ne sono molti, ma scelgo Rafa Nadal, è il migliore. Ha giocato a buoni livelli quando era giovane”. E il peggiore? “Non saprei, ma così a naso dico che i grandi giocatori (a parte Rafa, ndr) non sono i migliori”.

E se dovesse schierare una formazione ideale per una partita di calcetto? “Scelgo Thiem, Nadal, me stesso, Andres Molteni e Pablo Cuevas, perché ci serve un portiere come lui”.

A proposito delle disponibilità finanziarie delle federazione tennistica argentini, Schwartzman riconosce: “Non abbiamo una federazione con molte disponibilità. Non è come la federazione francese, che può aiutare molti giocatori. Abbiamo solo uno o due giocatori la cui attività, prevalentemente i viaggi, sono supportati dalla federazione”.

Share.

Leave A Reply