sabato, settembre 26

Il padel fa dimagrire? Ecco tutti i muscoli che lavorano durante una partita

0

Tra i tanti punti a favore del padel c’è anche la sua capacità a far dimagrire. Una partita di padel riesce, secondo alcuni studi, a far consumare circa 400 calorie a partita. E’ uno sport dunque che garantisce il divertimento e allo stesso tempo permette di tenersi in forma. Una caratteristica che ha consentito al padel di conquistare sempre più appassionati.

Giocare a padel fa bene

Il padel non fa solo dimagrire. Diciamo che questa è una caratteristica secondaria. Tanti elementi fisici migliorano grazie a questo sport. Si rassodano gambe, braccia, glutei e addome. Tutti questi muscoli lavorano duramente nel corso di una partita di padel, ragion per cui una pratica costante avrà dei grandi benefici su tutti questi muscoli.

Il padel tende a scolpire il corpo ed è ottimo per la tonificazione di gruppi muscolari armoniosi, perché, tra le altre caratteristiche, sviluppa la propriocezione, la capacità di controllo di movimento e posizione statica nello spazio.

C’è poi il discorso della coordinazione dei movimenti e della coordinazione occhio-braccio. Il padel infatti è uno di quegli sport in cui la coordinazione è fondamentale. Certo da adulti i miglioramenti non saranno evidentissimi, ma partita dopo partita i movimenti miglioreranno e il giocatore sarà sempre più coordinato, cosa che non serve solo nello sport ma è utile anche nella vita di tutti i giorni.

C’è poi anche la coordinazione visiva. Respingere una pallina che ti viene contro, calcolare i rimbalzi è un ottimo allenamento per la vista. Il padel da una grande mano alla coordinazione visiva, una caratteristica che lo rende unico. Anche perché a differenza del tennis sono tante le possibili traiettorie.

Share.

Leave A Reply