sabato, luglio 11

I migliori tennisti del 2019 nelle diverse superfici. Domina Nadal, ma Berrettini…

0

La stagione appena conclusa ha incoronato Rafael Nadal come numero uno del mondo. Un’impresa, quella di chiudere l’anno in testa al ranking Atp, riuscita per la quinta volta in carriera allo spagnolo, che è anche il tennista più anziano (33 anni e sei mesi) a centrare questo risultato.

Rafa è sicuramente l’uomo che più ha meritato di raggiungere questo traguardo, benché Novak Djokovic sia stato numero uno per gran parte della stagione. Anche se andiamo a vedere il dettaglio delle classifiche suddivise a seconda della superficie, il dominio dello spagnolo è evidente sulla terra rossa (non c’erano dubbi), ma anche sul duro e, inaspettatamente, in indoor.

L’unica superficie in cui la stella del maiorchino non ha brillato in maniera dominante è stata l’erba, dove invece il terzo miglior tennista della stagione è stato il nostro Matteo Berrettini. Vediamo ora nel dettaglio come sono andate le cose, superficie per superficie.

Terra battuta (minimo 10 match)

Il più grande giocatore di tutti i tempi su questa superficie, anche quest’anno, ha confermato il suo dominio, conquistando due tornei (i più importanti) e perdendo solo tre partite sulle 24 giocate. Con le vittoria di quest’anno Rafa ha messo in bacheca 59 titoli sul rosso. Il secondo dietro di lui, nell’era Open, è Guillermo Vilas, con 49.

 Player W-L Record Winning %
 Rafael Nadal 21-3 96.3%
 Novak Djokovic 15-3 84.0%
 Roger Federer 9-2 80.0%
 Dominic Thiem 23-7 78.9%
 Benoit Paire 15-5 75%
 Stefanos Tsitsipas 15-5 75%
Cemento (minimo 10 match)

Quest’anno, però, è forse il primo anno in cui Rafa può dire di aver concluso la stagione sul duro ancora meglio di quella sulla terra. 32 vittorie su 35 match giocati, un rating del 91,4%, la vittoria nel Masters 1000 di Montreal e, soprattutto, il quarto trionfo agli Us Open. Il numero maggiore di vittorie, in termini assoluti, su questa superficie, per il 2019, è di Daniil Medvedev, che oltre alle 46 vittorie ha però incassato anche 13 sconfitte.

 Player W-L Record Winning %
 Rafael Nadal 32-3 91.4%
 Roger Federer 33-7 82.5%
 Novak Djokovic 35-8 81.4%
 Kevin Anderson 8-2 80%
 Daniil Medvedev 46-13 78%

>> Natale è alle porte, 20 idee regalo per gli appassionati di tennis

Erba (minimo 5 partite)

Lo swing sul verde è da sempre il più breve, ma anche uno dei più significativi. Qui sulla carta vince Novak Djokovic, dato che l’unico torneo a cui ha preso parte è Wimbledon, dove ha collezionato sette vittorie e nessuna sconfitta, vincendo una finale storica contro Roger Federer. Lo svizzero è subito dietro, avendo vinto ad Halle il 19esimo torneo sull’erba della sua carriera.

Fa una certa impressione leggere il nome di Matteo Berrettini appena dietro questi due mostri sacri del tennis. Il 23enne romano è stato protagonista di un mese sull’erba spettacolare, vincendo il 250 di Stoccarda, arrivando in semi ad Halle e perdendo da Roger negli ottavi di finale di Wimbledon.

 Player W-L Record Winning %
 Novak Djokovic 7-0 100%
 Roger Federer 11-1 91.7%
 Matteo Berrettini 12-2 85.7%
John Isner 5-1 83.3%
 Rafael Nadal 5-1 83.3%

Indoor (minimo 10 match)

Anche in questo caso la prima posizione di Nadal è sorprendente, anche se, in verità, è quasi del tutto dovuta alle cinque vittorie ottenute nelle finali di Coppa Davis. Da segnalare la decima vittoria a Basilea di Roger Federer.

 Player W-L Record Winning %
 Rafael Nadal 11-1 91.7%
 Novak Djokovic 9-2 81.8%
 Alex de Minaur 13-3 81.3%
 Roger Federer 8-2 80%
 Andrey Rublev 15-4 78.9%

La classifica generale

 Player W-L Record Winning %
 Rafael Nadal 58-7 89.2%
 Roger Federer 53-10 84.1%
 Novak Djokovic 57-11 83.8%
 Daniil Medvedev 59-21 73.8%
 Dominic Thiem 49-19 72.1%

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi sostenere l’attività di Tennis Fever, metti “Mi piace” alla nostra pagina Facebook. Non ti costa nulla!

Share.

Leave A Reply