mercoledì, aprile 8

Australian Open, spettacolo Fognini: ribalta Opelka e vola al secondo turno

0

Alla fine Fabio Fognini ha sorpreso tutti, forse anche se stesso. E l’urlo liberatorio lanciato a fine partita dimostra quanto il ligure, con questa vittoria, abbia scacciato dei demoni che si stavano affacciando troppo minacciosi dopo un periodo non felice per lui (dal punto di vista sportivo, s’intende).

Dopo la giornata di ieri, infatti, in pochi potevano pensare che Fabio avrebbe avuto la forza di rimontare il 2-0 impostogli da Reilly Opelka prima che la pioggia obbligasse ad interrompere il match e rinviarlo al giorno dopo.

E invece la controfigura del numero 12 del mondo è rimasta per fortuna negli spogliatoi (insieme al vento che aveva condizionato la prima giornata di gare) ed è sceso in campo il vero Fognini, che ha cambiato completamente approccio al match ed è riuscito ad imporre il suo tennis tecnico e spettacolare al gigante americano.

Ne è venuta fuori una rimonta pazzesca, culminata con il super tie-break finale, in cui l’italiano è stato bravissimo a tenere tutti i suoi turni di servizio e chiudere 10-5. Per Fabio ora un secondo turno non proibitivo contro il padrone di casa Jordan Thompson (numero 66 del mondo) che però ha dimostrato nel primo incontro (in cui ha asfaltato in tre set il kazako Bublik) di essere decisamente in palla.

Fognini batte Opelka 3-6, 6-7, 6-4, 6-3, 7-6 – Video Highlights


L’acquisto del giorno

Head Radical 27, la racchetta per tutti con un ottimo rapporto qualità-prezzo

Share.

Leave A Reply