domenica, settembre 27

Andy Murray rivela quale sarà la data del suo (ennesimo) rientro

0

Dopo altri tre mesi di stop per problemi fisici, Andy Murray è quasi pronto per tornare a giocare. L’ex numero uno del mondo – che nelle ultime settimane sta completando la riabilitazione al National Tennis Centre di Londra – ha rivelato quale sarà la road map del suo rientro in campo.

Alle prese con un infortunio alla regione pelvica, Murray non gioca dalla fase finale della Coppa Davis, svoltasi a Madrid lo scorso novembre. Ha anche saltato la preparazione pre-stagionale a Miami, per stare più tempo con la sua famiglia, cosa che non gli ha consentito di essere pronto per l’inizio della stagione.

“Devo ricostruire il mio gioco sul campo, ci sto lavorando”

Ma è proprio in Florida, al Masters 1000 di Miami – che prenderà il via il 23 marzo – che molto probabilmente rivedremo in campo lo scozzese, tre volte vincitore Slam. “Sto lavorando per farmi trovare pronto. Grazie ai mesi di riabilitazione, tutti i muscoli intorno all’anca stanno lavorando bene. Ora ho bisogno di tornare a strutturare la mia presenza sul campo”.

Non è ancora chiaro se lo rivedremo in campo in doppio – come successo con il rientro dello scorso anno al Queen’s – o se proverà subito il ritorno in campo in singolare.


Guida – Le 10 migliori racchette dal tennis del 2020

Share.

Leave A Reply