sabato, settembre 26

Chi sarà il prossimo italiano a vincere uno Slam? Diccelo tu!

0

Solo pochi giorni fa celebravamo il settantesimo compleanno di uno dei più grandi interpreti del gioco a livello nazionale e internazionale, Adriano Panatta, l’uomo che ha portato l’Italia sul tetto del tennis mondiale.

Il successo più luminoso che si ricordi della carriera dell’ex numero 4 del mondo è sicuramente il Roland Garros del 1976, che lo ha consacrato come unico azzurro ad aver vinto un torneo del Grande Slam nell’era Open. Prima di lui solo Nicola Pietrangeli era riuscito nell’impresa (ma non era ancora Open), dopo di lui nessuno, a livello maschile.

Negli ultimi anni, però, il tennis maschile italiano è letteralmente rinato e il nuovo periodo d’oro potrebbe portare, secondo qualcuno, ad un nuovo trionfo, non necessariamente sull’amata (dagli italiani) terra rossa. Fabio Fognini è stato il tennista che, nel 2019, è riuscito a vincere un Masters 1000 (a Montecarlo), quarant’anni dopo l’ultimo successo di Corrado Barazzutti, ed anche il primo italiano dopo decenni a tornare in top ten.

Ma, vista l’età non più verdissima del ligure, le attenzioni di tutti gli appassionati italiani si concentrano su due nomi: Matteo Berrettini, classe 1996, semifinalista agli ultimi Us Open, numero 8 del mondo, e capace di qualificarsi per le Atp Finals di Londra lo scorso anno, e Jannik Sinner, classe 2001, vincitore alle Next Gen Atp Finals e considerato a tutti gli effetti un “predestinato” del tennis.

Lasciamo a voi, quindi, la parola: chi sarà il primo italiano a vincere, di nuovo, un torneo del Grande Slam?

Partecipa al sondaggio

Share.

Leave A Reply