Qualificazioni Roma, un grande Zeppieri lascia solo quattro game a Norrie

0

Esordio coi fiocchi per il 18enne Giulio Zeppieri, una delle promesse del tennis italiano, nel torneo di qualificazione agli Internazionali d’Italia. Il giovane di Latina ha battuto in due set la testa di serie Cameron Norrie, numero 76 al mondo, lasciando al britannico la miseria di 4 game.

Nella cornice di un Foro Italico vuoto, Zeppieri è partito un po’ contratto, salvando subito due break point nel primo game. Già dal secondo, però, l’aria cambia e questa volta è Norrie a dover salvare ben quattro break point. Per il britannico è l’inizio della fine: nel sesto gioco arriva il break per l’italiano, che chiude 6-3 il primo set.

La seconda frazione è un dominio pontino: questa volta i turni di servizio rubati da Zeppieri all’avversario sono ben tre e il 6-1 finale parla molto chiaro.

“Ho giocato davvero un gran match, sono felice – queste le prime parole di Zeppieri al termine del suo incontro – Sono entrato in campo un po’ teso, ma poi è andato tutto per il meglio. Il sorteggio non era stato proprio così benevolo con me, ma sono queste le partite che, forse, mi permettono di esprimermi al meglio. Ora, però, bisogna continuare di questo passo”.


Le 10 migliori racchette da tennis nel 2020. Per tutti i livelli e le età

Share.

Leave A Reply