venerdì, Ottobre 23

Musetti accende il foro italico, battuto Nishikori

0

Lorenzo Musetti è da applausi nella sua seconda partita in carriera nel Master 100 di Roma, battuto Kei Nishikori. Dopo l’impresa con Wawrinka, Musetti fa il bis e batte il finalista dello US Open 2014.

La partita

Lorenzo fatica nei primi due turni di servizio della partita, quando si ritrova a dover annullare tre palle break al giapponese. Da lì in poi l’italiano mette il turbo, toglie il servizio a Nishikori e si porta a casa il set per 6-3 senza mai rischiare nulla al servizio.

Una prestazione da veterano la sua. Testa sempre sulla partita, incitamento continuo e voglia di dominare il gioco sia in battuta che in risposta. Tutti ingredienti che farebbero pensare ad un campione in erba.

Nel secondo set regna la parità, con i giocatori che annullano due palle break a testa nel quinto e sesto gioco. Il livello dei tennisti in campo è altissimo, con vincenti e colpi spettacolari da entrambe le parti.

Sul più bello però salta la luce al foro e il centrale si spegne improvvisamente: è blackout.

Al rientro in campo Musetti è perfetto e torna ad illuminare il centrale degli Internazionali.

Si porta a casa una grandissima vittoria per 6-3 6-4.



Le 10 migliori racchette da tennis nel 2020. Per tutti i livelli e le età

Share.

Leave A Reply