sabato, Ottobre 31

Berrettini è il primo qualificato ai quarti di finale degli Internazionali

0

Matteo Berrettini ha vinto il derby italiano contro Stefano Travaglia e stacca il biglietto per i quarti di finale degli Internazionali d’Italia. Ad attenderlo il vincitore dell’ottavo di finale tra un redivivo Marin Cilic e lo specialista norvegese Casper Ruud.

Un match molto equilibrato quello tra Berrettini e Travaglia, con il 24enne romano che in entrambi i set si è trovato avanti di un break ma che ha dovuto subire il ritorno del marchigiano. E infatti tutte e due le frazioni si sono concluse al tie-break, dove Matteo ha fatto valere la sua maggiore esperienza a certi livelli.

“Sapevo che Stefano sta giocando bene – ha detto Berrettini a fine partita – ed è un giocatore che alza il livello quando gioca con gente forte. Mi aspettavo una partita difficile, non avevo mai vinto contro di lui. Questo è il tennis, ho giocato bene due tie-break, questa secondo me è stata la chiave“.

Resta comunque un grande torneo anche quello di Travaglia, grazie al quale otterrà sicuramente il nuovo best ranking in carriera.

Per il numero 8 del mondo una grande soddisfazione, impreziosita dal fatto che si stia giocando nella sua città. Ora che l’avversario sia Cilic o che sia Ruud, si tratterà di un match complicato – come normale che sia a questi livelli – ma alla portata di Matteo.



Le 10 migliori racchette da tennis nel 2020. Per tutti i livelli e le età

Share.

Leave A Reply