mercoledì, ottobre 21

Il tweener di Mikael Ymer è spettacolare, Djokovic può solo applaudire

0

La partita è stata una specie di monologo, in cui Novak Djokovic si è sbarazzato del mal capitato Mikael Ymer con una prova di forza pazzesca: 6-0, 6-2, 6-3 in un’ora e 39 minuti per l’esordio del numero uno del mondo al Roland Garros 2020.

Le uniche due emozioni sono state quando Nole si è stretto il braccio destro, lasciando pensare ad un infortunio (per poi tranquillizzare tutti a fine partita dicendo che “non si tratta di nulla di doloroso o allarmante”) e quando, nel secondo set, lo svedese ha chiuso un tweener davvero spettacolare.

Un recupero stupendo quello del numero 80 del mondo, che ha trafitto Djokovic con un passante imprendibile, davanti al quale lo stesso Nole non ha potuto far altro che applaudire, proprio come il (poco) pubblico presente sugli spalti del Philippe Chatrier.

Per Djokovic ora un secondo turno sulla carta a senso unico contro il lituano Ricardas Berankis, numero 66 del mondo che nel turno precedente ha avuto la meglio del boliviano Hugo Dellien.


Le 10 migliori racchette da tennis nel 2020. Per tutti i livelli e le età

I 10 migliori grip per le vostre racchette

Share.

Leave A Reply