mercoledì, ottobre 21

Zverev, l’attesa è finita: ecco l’esito del tampone per il Covid

0

Fortunatamente i risultati del tampone hanno dato esito negativo: Zverev e il tennis in generale tirano un sospiro di sollievo per il pericolo scampato. Il tedesco aveva accusato diversi sintomi, ma è negativo al Coronavirus.

Alexander Zverev ha ripetuto i test al Coronavirus, nonostante gli ultimi fossero risultati negativi, dopo i sintomi accusati (a sua detta) prima e dopo il match contro Sinner. La disputa tra la Federazione Francese di Tennis (FFT) e il tedesco non ha però ancora accennato a calmarsi. Il tennista dice che non aveva alcun obbligo di comunicare l’equipe medica francese, di parere contrario gli organizzatori del Roland Garros.

Zverev ha voluto comunicare ai propri fan la sua negatività al test tramite una Instagram stories in cui ha aggiunto di non sentirsi tanto bene proprio dal match con Jannik:

“Voglio aggiornare tutti che sono risultato di nuovo negativo al test per il Covid-19. Adesso avrò bisogno di alcuni giorni per rimettermi in forma. Vorrei aggiungere che faccio i miei complimenti a Sinner per il gran match. Buona fortuna per il prosieguo del torneo”.

Possiamo quindi credere a due ipotesi:

  • Zverev si sentiva veramente male (le diverse chiamate ai medici durante il match dovrebbero far supporre tale ipotesi) durante tutto l’incontro e non ha dato per questo il massimo. Oppure, al contrario, il tedesco ha provato a cercare scusanti nel virus per la scarsa prestazione contro Sinner.
  • Non avremo mai la risposta definitiva, ma ognuno potrà darsene una propria.

In ogni caso abbiamo una grande certezza: Jannik Sinner giocherà tra poco sul Philippe Chatrier contro il più forte giocatore su terra rossa mai esistito, Rafael Nadal. Sembra uno scoglio quasi impossibile da superare, ma sognare non costa nulla.

Le 5 migliori racchette da tennis di fascia alta

Share.

Leave A Reply