Il 2020 d’oro dei tennisti italiani

0

Il 2020 per i tennisti italiani è stato un anno molto interessante, specie se rapportato ai risultati ottenuti in discipline sportive. Attualmente, sono ben otto i giocatori azzurri ad essere presenti nella classifica ATP tra i migliori 100 tennisti di tutto il mondo.

Di chi stiamo parlando? A quali tornei hanno partecipato? In questo articolo trovi le informazioni sui migliori tennisti italiani del 2020. Scopriamoli insieme.

Matteo Berrettini: nel 2020, Matteo Berrettini non ha partecipato agli ATP Cup ma ha preso parte a competizioni del calibro degli Australian Open, Western&Southern Open, US Open, Internazionali di Italia e al Roland Garros. Il 2020 per ora si sta concludendo con zero titoli, ma il campione italiano è stato accreditato come testa di serie n°7 al Roland Garros.

Fabio Fognini: il 2020 di Fabio Fognini non è stato un anno fortunato. Partecipa alla prima edizione dell’ATP Cup ma si ferma ai quarti di finale. Anche nel torneo di Auckland, Fognini è eliminato al primo turno. Fognini partecipa anche agli Australian Open, all’ATP 500 di Rotterdam e alla Coppa Davis in coppia con Simone Bolelli.

Lorenzo Sonego: il campione italiano, Lorenzo Sonego, partecipa ai campionati di Doha venendo eliminato al primo turno. Le successive partecipazioni prevedono gli Australian Open, gli ATP 250 di Cordoba e Buenos Aires, gli ATP 500 a Rio de Janeiro.

Sonego si laurea campione italiano vincendo i campionati italiani a Todi ai danni di Andrea Arnaboldi. Partecipa al Masters 1000 di Cincinnati, US Open, Internazionali d’Italia e arriva fino agli ottavi di finale del Roland Garros.

Jannik Sinner: è attualmente alla posizione 46 del ranking ATP. Il 2020 di Jannik Sinner è stato formidabile con le partecipazioni al Western&Southern Open, ATP 250 di Kitzbühel, agli Internazionali d’Italia. Partecipa per la prima volta al Roland Garros diventando il primo 2001 ad arrivare agli ottavi di finale. Perde solamente contro Rafael Nadal che sarà il vincitore del torneo come da previsione dei migliori siti di scommesse tennis.

Stefano Travaglia: attuale numero 74 della classifica ATP live, Stefano Travaglia nel 2020 esordisce per la prima volta in azzurro sostituendo Matteo Berrettini. Successivamente si prepara per la partecipazione agli Australian Open e all’ATP di Pune. Infine, prende parte al 250 di Marsiglia in cui viene sconfitto al primo turno.

Salvatore Caruso: oggi 93esimo nel ranking mondiale, all’inizio del 2020 Salvatore Caruso partecipa a numerosi tornei dando grande prova della propria bravura: Australian Open 2020, ATP 250 indiano di Pune, ATP 500 di Rio de Janeiro, ATP 250 di Santiago del Cile. Nella seconda parte della stagione post covid, Caruso partecipa agli US Open e ai Western&Southern Open dove ha battuto Jannik Sinner.

Andreas Seppi: il 2020 di Andreas Seppi inizia nel challenger di Canberra in cui viene sconfitto al primo turno da Zhe Li. Successivamente partecipa al torneo di Auckland, Australian Open, Challenger di Newport e ATP 250 di New York in cui raggiunge la finale e si arrende a Kyle Edmund, già fatale nel torneo di Auckland.

Marco Cecchinato: l’attuale 77esima posizione è occupata da Marco Cecchinato, il quale ha partecipato nel 2020 a tornei come Doha, Auckland, Australian Open e nei circuiti Challenger. La seconda parte dell’anno è caratterizzata da migliori prestazioni: vittoria su Kyle Edmund, finale agli ATP 250 di Pula seppur persa contro il serbo Laslo Djere.

 

Le 10 migliori racchette da tennis per cominciare (per bambini, ragazzi e adulti)

Share.

Leave A Reply