Djokovic sceglie Sinner: “Sarà il ‘top’ tra i top player”

0

E’ solo l’ultimo in ordine di tempo, ma, trattandosi del numero uno del mondo e di uno dei migliori giocatori della storia del tennis, non può certo lasciare indifferenti. Novak Djokovic “si schiera” con Jannik Sinner e spende per lui bellissime parole.

Nole ha appena raggiunto, con relativa scioltezza, i quarti di finale dell’Atp 500 di Vienna e si avvia a chiudere il 2020 in cima all’elite del tennis mondiale. Questa la sua riflessione sui giovanissimi che stanno crescendo in fretta nel circuito: “Vedo un sacco di qualità nei ragazzi più giovani. Sinner possiede un gioco potente e qualitativo, ha tutto il potenziale per diventare tra i più forti al mondo“.

“Lui è sicuramente il leader dei ragazzi che possiamo definire della generazione più giovane degli Zverev e dei Tsitsipas, penso possa essere il vero ‘top’ top player”.

Quando si parla di ‘Next Generation’, d’altronde, ormai si parla di loro. “Zverev e Tsitsipas sono giovani ma hanno già vinto tanto, tra cui entrambi le Atp Finals, sono ormai giocatori affermati, di cui è sbagliato parlare in termini potenziali.

Sinner, dal canto suo, guida la classifica dei migliori “teenager” del mondo. Classifica in cui è seguito da Lorenzo Musetti.

Tennis, 5 proposte per le scarpe da ideali da uomo

Share.

Leave A Reply