Rublev dominatore, raggiunge il record di Djokovic e punta alle Finals

0

Andrey Rublev e Novak Djokovic sono da considerarsi, almeno a livello di vittorie, i dominatori di questa particolare stagione 2020. Il russo, con la vittoria di domenica a Vienna contro il nostro Lorenzo Sonego, si è portato a casa il quinto titolo della stagione. Rublev ha anche così eguagliato Novak Djokovic per numeri di vittorie nell’anno, ben 39. Rimane la differenza nel numero di sconfitte: 7 per il russo e solamente 3 (una proprio con Sonego in Austria) per il serbo.

Dopo Doha, Andrey vince per la seconda volta nell’anno un torneo senza perdere neanche un set.

Il dominio dello zar triste

La finale all’Erste Bank Open è stata con un solo padrone. In appena un’ora e venti il n. 8 del mondo si è sbarazzato di un Lorenzo Sonego, protagonista del miglior torneo della carriera, con il punteggio di 6-4 6-4.

Il russo a fine partita ha anche confessato delle sue origini austriache, che rendono ancora più speciale il successo (già di per sé speciale perché assicurava l’ingresso alle Atp Finals):

Questo torneo è molto speciale per me perché mia nonna ha origini austriache, quindi anche io ho sangue austriaco. È veramente speciale per me”.

La Russia alle Atp Finals

La Russia avrà ben due rappresentanti alle Atp Finals. Oltre al già qualificato Medvedev, Rublev diventa il secondo protagonista russo alla competizione che vede impegnati i migliori otto della stagione. Non accadeva dal 2000, in quell’occasione i due erano stati Safin e Kafelnikov. E Rublev punta dritto dritto alla vittoria finale.

Le regole base per avere un’incordatura perfetta della racchetta per tutti

 

Share.

Leave A Reply