Nadal voleva prendersi una pausa dal tennis, non molto tempo fa

0

Rafa Nadal ha ammesso in una recente intervista che nel 2018, dopo alcuni infortuni, voleva prendersi una pausa dal tennis.

Lo spagnolo è famoso per la sua incredibile resilienza e la sua voglia di rialzarsi dopo ogni infortunio o difficoltà. Non tutto è sempre stato così, come nel 2018, quando Nadal voleva prendersi una pausa dal tennis giocato.

Il blocco mentale

Nadal ha raccontato che proprio durante il 2018 il recupero da un grave infortunio gli aveva causato un blocco mentale:

Non ho mai pensato di smettere completamente. Ho però pensato di prendermi una pausa. Nel 2018 avevo preso questa decisione. Non riuscivo a ricominciare a giocare dopo un grave infortunio. Ero sceso in campo solo per nove tornei in tutto l’anno”.

Dei 9 tornei giocati, in due Nadal si è dovuto arrendere per via dei problemi fisici. Le brutte impressioni non hanno smesso di tormentarlo fino alla stagione successiva. Oltre alla sua famiglia, è stato grazie a Carlos Moya e Rafael Maymo che Rafa è riuscito a riprendersi dopo il blocco mentale accusato in quella maledetta stagione. Il tutto dopo una seduta di allenamento durata appena cinque minuti:

Sono sempre stato molto energetico e mi sono sempre allenato con passione. Mi ricordo che quel giorno, invece, dopo appena cinque minuti ho chiesto a Carlos e Rafael di uscire con me dal campo e di parlare. Gli dissi ‘Ragazzi, mi dispiace, ma è inutile che mi alleno. Non ho energia, non colpisco la palla con passione. Non mi piace vedermi giocare così’. Dovevo dirglielo”.

La magia di Moya e Maymo

I due allenatori di Nadal allora hanno accompagnato Rafa in una passeggiata sulle montagne (una delle passioni dello spagnolo) per rilassarsi. La cura non fu immediata, visto che il maiorchino perse presto a Monte Carlo, ma la strada segnata era quella giusta:

Loro mi hanno aiutato a scegliere la cosa difficile, non arrendermi, e hanno fatto bene”.

Le migliori borse e zaini da tennis, di tutte le taglie e tutti i prezzi

Share.

Leave A Reply