Atp Sofia, è subito super Sinner: superato lo scoglio Fucsovics

0

Una partita per nulla semplice, come d’altronde ampiamente preventivato. Ma alla fine Jannik Sinner sconfigge con autorevolezza l’ungherese Marton Fucsovics in due set e si qualifica per il secondo turno del torneo Atop 250 di Sofia.

Una vera e propria “montagna russa” la partita tra il 19enne di Sesto Pusteria e il numero 55 del mondo. All’inizio regna l’equilibrio, poi Sinner mette il turbo e chiude il primo set con relativa semplicità, come testimonia il 6-2 finale.

Nella seconda frazione Fucsovics, come spesso gli capita, sembra uscire dal match. Jannik ne approfitta, si porta sul 3-0, poi sul 4-1. Ma il match, che sembrava diretto verso un netto successo dell’italiano, si complica. Sinner si disunisce un po’, Marton rientra in partita. Si va sul 4-4 e nel nono gioco Fucsovics ha addirittura la palla buona per portarsi sul 5-4.

Ma qui Sinner ne esce da campione. Salva il suo turno in battuta con una serie di servizi perfetti e poi chiude sul 6-4 con due dritti spettacolari. L’obiettivo numero uno – tutt’altro che scontato – è centrato. Ora, al secondo turno, Jannik se la vedrà con lo svizzero “lucky loser” Marc-Andrea Huesler.

Domani partirà nettamente favorito, ma ovviamente la soglia di attenzione va mantenuta altissima, anche perché il suo avversario è stato capace di eliminare la testa di serie numero 7 Nikoloz Basilashvili.

Le 10 migliori racchette da tennis sul mercato, per tutti i livelli e le età

Share.

Leave A Reply