Ugo Humbert svela la sua passione per Rafael Nadal

0

Una delle più belle sorprese del dopo lockdown è sicuramente il francese Ugo Humbert, entrato per la prima volta in carriera nella top30. In un’intervista all’Atp ha parlato anche di Nadal e si è lasciato andare a parole al miele: “Lo adoro, è un campione”.

L’ultimo grande risultato a Parigi-Bercy (quarti di finale) è solo la ciliegina sulla torta di una stagione a dir poco straordinaria. Humbert, grazie ai due titoli conquistati (tra cui quello di Anversa), si è trasformato in pochi mesi da ottimo prospetto a giocatore di alto livello.

La semifinale sfiorata e le ottime basi

Humbert ha sfiorato, a soli 22 anni, la prima semifinale in un master1000 della carriera, uscendo sconfitto con Milos Raonic al termine di una lunga battaglia. Naturalmente ha pesato nei momenti chiave la mancanza di esperienza del francese a questi livelli, che sicuramente non tarderà ad arrivare.

Humbert sembra pronto anche fisicamente al grande salto di qualità: ci sarà solo bisogno di rafforzarlo e renderlo adatto al suo tipo di gioco. La cosa però che più lo avvantaggia è sicuramente l’umiltà. Ugo è un mancino (fatto di per sé utile nel mondo del tennis) e la sua voglia di imparare dai migliori, su tutti Nadal, lo rende ancora più “pericoloso” in futuro.

La mania per Rafa

Quella di Humbert per Nadal sembra una vera e propria mania. Non solo nello schema di gioco e nelle sue tattiche durante le partite, ma anche nei riti del maiorchino. Il francese è stato infatti sorpreso a sistemare le bottigliette al cambio di campo proprio come il 20 volte campione slam.

Intervistato dall’Atp per commentare le mille vittorie del suo idolo, Humbert ha speso parole di stima per Rafa:

È un campione. Lo Adoro. Amo il suo atteggiamento, amo quello che trasmette ogni volta che gioca, questo è quello che ho da dire. E voglio che sia chiaro”.

Le migliori borse e zaini da tennis, di tutte le taglie e tutti i prezzi

 

Share.

Leave A Reply