Cosa avrebbe fatto Maria Sharapova se non avesse giocato a tennis?

0

In un recente podcast, Maria Sharapova ha risposto ad una domanda tanto semplice quanto intrigante: cosa sarebbe diventata nella vita senza il tennis?

Maria passione architettura

È da un anno che Maria Sharapova ha appeso la racchetta al chiodo. Milioni di fan della russa ancora non si riescono a spiegare le motivazioni dietro la scelta. Dal canto suo, Maria sembra non essersi pentita, riuscendo a continuare la sua grande carriera da donna d’affari e coltivando le sue passioni.

In un recente podcast, la cinque volte campionessa slam ha risposto ad una domanda molto interessante: cosa sarebbe diventata senza il tennis?

Molto probabilmente sarei stata un architetto. Amo il lato ingegneristico delle cose, mi piace il concetto e l’esecuzione, amo vedere delle persone che lavorano insieme e collaborano per un progetto comune. Io la vedo così: mi infilo le scarpe e mi vado a progettare da sola la mia casa, niente di più bello. Sono stata dentro la progettazione della mia casa in California e, una volta finita, non vedevo l’ora di ricominciare da capo.

In questo momento, ho diversi progetti in cantiere. Mi piace veramente tutto, credo di riuscire bene ad utilizzare lo spazio a disposizione. Molto spesso gli spazi non sono sfruttati a dovere, nelle case o nelle palestre. Così mi piace pensarli tutti assieme e progettare un qualcosa che li occupi funzionalmente e in maniera soddisfacente alla vista”.

5 proposte per le scarpe da tennis ideali da donna

Share.

Leave A Reply