Osaka al top? La previsione di due pezzi grossi del tennis anni ’90

0

I due ex campioni slam Jim Courier e Lindsay Davenport scommettono sulla Osaka come vincitrice di altre prove slam. La giovane giapponese ne ha già vinti tre, due nel 2019 (US Open e Australian Open) e uno agli ultimi US Open contro Viktoria Azarenka. Il futuro sembra sempre più suo.

La stoffa della campionessa

Trascorso un anno segnato dal Coronavirus, Naomi Osaka è pronta a ripartire dagli Australian Open per continuare la scalata ai vertici della classifica mondiale. Dopo la vittoria agli US Open, la giapponese non ha più messo piede in campo prima della quarantena australiana. Naomi, nel prossimo slam, vuole vendicare la prematura sconfitta al terzo turno dello scorso anno per mano di Coco Gauff (63 64 il risultato finale).

Sulle sue qualità non hanno dubbi Lindsay Davenport (tre volte campionessa slam) e Jim Courier (due slam in carriera). L’ex campionessa ha rilasciato queste dichiarazioni a Essentially Sports:

È stata così sincera sulla pressione che percepisce e su tutto quello che ha dovuto attraversare. Ma guardiamo al suo gioco. Ha questa grande combinazione di atletismo e potenza, negli ultimi due anni ha anche imparato la consistenza e ciò le ha permesso di arrivare a vincere gli Slam. Non ha paura di lavorare sodo e di cambiare il proprio gioco, in più ascolta i suoi allenatori. Ho il massimo rispetto per lei”.

Sulla stessa falsariga l’ex campione di Melbourne e Parigi:

Se riesce a mantenersi in buona salute, credo sia abbastanza probabile che arriverà a conquistare ancora da cinque a dieci major perché possiede quel gioco da tutto campo. È molto concentrata, organizzata e professionale, ha solo bisogno della salute fisica; in tal caso avrebbe una spettacolare carriera dentro e fuori dal campo”.

La borsa perfetta per il padel? Ecco alcune proposte

Share.

Leave A Reply