“Serena è la GOAT, nessun dubbio”

0

In una recente intervista, Barbara Schett, ex top10 del circuito Wta, ha detto la sua sulla più giovane delle sorelle Williams: “Serena è la GOAT, nessun dubbio”.

La regina delle regine

A poco meno di sette mesi dallo spegnimento delle quaranta candeline, Serena Williams è ancora sui campi da tennis alla ricerca del ventiquattresimo slam in carriera. Sono quattro anni senza successi nei major per la campionessa americana, con quattro sconfitte nelle ultime quattro finali disputate tra il 2018 e il 2019. Quest’anno Serena ci riproverà, partendo con ambizioni importanti per raggiungere Margaret Court come numero di slam vinti in carriera.

Serena è la GOAT, nessun dubbio

Barbara Schett, in una recente intervista, ha voluto sottolineare quanto sia fantastica la voglia di vincere della Williams, nonostante l’età non più giovanissima e le avversarie che hanno quasi la metà dei suoi anni.

È incredibile la voglia che Serena ha di vincere ancora uno slam nonostante i suoi 39 anni. Non posso credere a quanto sia ancora alto il suo livello a quell’età. Poi non è che si limita a giocare superbamente un paio di partite e poi esce di scena. No, lei ancora punta ad arrivare in fondo ai tornei e portarsi a casa il trofeo. Se qualcuno mi avesse detto che Serena e Roger Federer sarebbero stati ancora in campo e per di più competitivi a 39 anni, avrei risposto ‘Non c’è alcuna chance’.

Io mi sono ritirata a 28 anni e credevo di essere troppo vecchia. Per questo è ancora più incredibile quello che fanno i due campioni. Da dove prende le motivazioni Serena? Mi lascia a bocca aperta. Credo che il suo obiettivo sia essere ricordata come la tennista più forte di tutti i tempi ed è per questo che sarebbe molto fiera di raggiungere il record di Margaret Court. Per me Serena è la GOAT, nessun dubbio. Dovrebbe già essere ricordata come la migliore di tutti i tempi. Spero che riesca a vincere un altro slam perché se lo merita davvero”.

Come scegliere la racchetta giusta per giocare a tennis

Share.

Leave A Reply