Il capolavoro di Juan Manuel Cerundolo, campione al debutto

0

Ha iniziato il suo primo torneo Atp della carriera da numero 335 del mondo, oggi è numero 181. Ha 19 anni, è argentino ed è il fratello minore di Francisco Cerundolo: Juan Manuel Cerundolo ha vissuto la sua settimana da sogno in quel di Cordoba, dove ha raggiunto, contro tutti i pronostici, la finale ed ha trionfato in tre set contro il numero 47 del mondo Albert Ramosò-Vinolas.

Mancino, rovescio bimane, tendenzialmente terraiolo come la maggior parte dei suoi connazionali, ma già predisposto a giocare (bene) anche su altre superfici, finora Cerundolo, a livello Atp, aveva giocato solo le qualificazioni in un altro torneo di casa, quello di Buenos Aires, l’anno scorso.

Quest’anno ci ha riprovato a Cordoba e l’esito è stato decisamente migliore: tre partite di qualificazione stravinte senza lasciare neppure un set per strada, l’entrata nel main draw e altri cinque successi di alto livello: prima con il brasiliano Thiago Seyboth Wild (7-5, 7-6), poi in tre set contro il serbo Miomir Kecmanovic (numero 41 del mondo) poi contro l’altro brasiliano Thiago Monteiro, e, in semifinale, è arrivata la vittoria, di nuovo in tre set, contro il connazionale Federico Coria (classe 1992, numero 95 del mondo). Poi il trionfo contro Ramos.

Con quello che ha fatto in questa settimana, Cerundolo si è garantito le luci della ribalta ed è entrato in un’altra dimensione di tennis, diventando il più giovane tennisti argentino a vincere un match Atp dai tempi di Juan Martin Del Potro nel 2007. 

Era dal 2004, dai tempi dello spagnolo Santiago Ventura a Casablanca, che un tennista non riusciva nell’impresa di vincere un torneo al debutto nel circuito. In patria si parla di lui da tempo come di un possibile crack. Lui ha spiegato che “il cambio di racchetta è stato determinante per far crescere il mio gioco, ora colpisco la pallina molto meglio”. Eh, bastasse quello…

Cerundolo b. Ramos-Vinolas 6-0, 2-6, 6-2 – Video Highlights


Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

 

Share.

Leave A Reply