I pesanti insulti e le successive scuse di Pospisil a Gaudenzi

0

Durante la partita tra Vasek Pospisil e McKenzie McDonald, sono volati pesanti insulti (con successive scuse) da parte del canadese al presidente Atp, Andrea Gaudenzi. Il tutto dopo un penalty point assegnato dall’arbitro che ha consegnato il primo set al suo avversario.

La scena surreale

La scena surreale si è consumata durante il primo set dell’incontro tra Pospisil e il qualificato McDonald. Dopo il secondo warning ricevuto, il canadese ha subito un penalty point che ha assegnato il set all’avversario. Tornando furibondo a sedersi, il giocatore se l’è presa, a sorpresa, con il presidente dell’Atp incontrato il giorno prima. Le sue parole:

Un’ora e mezza ieri, il fott*to capo dell’Atp a strillarmi contro in un incontro per provare ad unire tutti i giocatori. Per un’ora e mezza. Il capo dell’Atp. Portatelo via… Fott*tissimo str***o”.

Pospisil era stato già colpevole di poco impegno durante il set, con l’arbitro che ha provato in tutti i modi a far rinsavire il tennista. Non è, però, servito a nulla. L’incontro si è concluso al terzo set, con la prevedibile sconfitta di Vasek per 36 64 36.

Le scuse dopo il misfatto

Dopo il misfatto, sono arrivate le dirette scuse del giocatore su Twitter. Pospisil ha così rivelato cosa c’era dietro il suo sfogo.

Mi voglio sinceramente scusare per il mio atteggiamento in campo prima nel torneo di Miami. Ho mancato di rispetto al gioco che amo e per questo sono realmente dispiaciuto.

Per spiegarvi cosa mi ha portato a questo. Mi sentivo molto nervoso durante un incontro che abbiamo avuto tra i giocatori e i capi dell’Atp l’altra sera. Ho sottovalutato il peso che mi stavo portando dentro fino alla partita di oggi. Ancora, mi scuso per il comportamento e per il linguaggio tenuto in campo”.


Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

>>> Attrezzatura, accessori, abbigliamento: tutto ciò che serve per cominciare a giocare a tennis

Share.

Leave A Reply