Il manager di Thiem si scaglia contro Pospisil e i dissidenti

0

Il manager di Dominic Thiem, Herwig Straka, si scaglia contro Vasek Pospisil e gli altri dissidenti. Il canadese, insieme a Novak Djokovic, John Isner ed Ivo Karlovic su tutti, ha fondato la PTPA (Professional Tennis Players Association). La nuova organizzazione, però, non è riconosciuta dall’Atp e conta ancora pochi membri. È sorta in opposizione all’attuale consiglio dei giocatori per comunicare con l’Atp e proteggere gli interessi di tutti i membri del circuito.

Le parole al veleno di Straka

Intervistato da Kleine Zeitung, Herwig Straka, il nuovo manager di Dominic Thiem, è intervenuto sulla questione, accusando Pospisil di destabilizzare l’intero movimento.

C’è un interesse di questi giocatori a destabilizzare l’intero ambiente dell’Atp. Questo è dovuto ad interessi personali e a malumori dei diretti interessati. L’atteggiamento di Pospisil e dei membri della PTPA è ingiustificabile e vergognoso perché l’Atp è un’organizzazione seria in cui i giocatori hanno il peso del 50% sulle decisioni. In nessun altro posto si trova un’equità così grande”.

È proprio la mancanza di libertà nelle decisioni, al contrario, la goccia che ha fatto traboccare il vaso e ha spinto Pospisil e Djokovic a creare un organo parallelo al consiglio dei giocatori. È, al contempo, evidente che alla base ci siano delle antipatie interne, come dimostra lo spettacolo indecente messo in scena a Miami dal canadese.

Durante la sua partita di primo turno, infatti, dopo aver subito un penalty point, Pospisil ha iniziato a inveire, ma non nei confronti dell’arbitro. Il gigante ha iniziato ad urlare insulti ad Andrea Gaudenzi, presidente dell’Atp, accusato di aver strillato per un’ora e mezza contro Vasek durante la riunione con i giocatori.


Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

>>> Guida: Borse e zaini da tennis, prezzi e consigli per l’acquisto

Share.

Leave A Reply