Barcellona e Belgrado, si comincia: in campo cinque italiani. Il programma e i pronostici

0

Conclusasi la prestigiosa parentesi del Rolex Monte Carlo Masters, che ha visto trionfare Stefanos Tsitsipas, è il momento di altri due grandi appuntamenti sulla terra rossa europea. Iniziano, infatti, oggi i tornei di Barcellona e Belgrado. Durante la giornata scenderanno in campo cinque italiani. Due in Spagna e tre in Serbia.

ATP BARCELLONA 500

ORE 14:00, PAIRE VS GAIO

A Barcellona, uno dei due azzurri oggi in campo sarà Federico Gaio, che affronterà il francese, numero 35 al mondo, Benoit Paire. Quest’ultimo sulla carta dovrebbe partire nettamente favorito, tuttavia le sue ultime altalenanti prestazioni lasciano un ampio spiraglio di speranza all’italiano. Il nativo di Avignone ha perso le ultime 5 sfide disputate, salutando anzitempo i tornei di Buenos Aires, Santiago del Cile, Acapulco, Miami e Montecarlo.

IL PRECEDENTE

L’unico precedente tra i due tennisti risale al 2015, sulla terra rossa del Challenger di Milano. In quest’occasione il francese ebbe la meglio in tre set 2-6 / 6-4 / 7-6.

LE QUOTE

Secondo i bookmakers il match è tutt’altro che già deciso. La vittoria di Paire è quotata 1.69 (circa), mentre quella di Gaio 2.14 (circa).

ORE 15:30, NORRIE VS CARUSO

L’altro italiano impegnato in data odierna è Salvatore Caruso. Il siciliano se la vedrà con Cameron Norrie, che attualmente occupa la cinquantaduesima posizione del ranking. Il britannico è all’esordio sulla terra rossa in questa stagione, e potrebbe pagare anche il fatto che il suo tennis poco si addice alla superficie argillosa. I due non si sono mai sfidati in passato.

LE QUOTE

Le quote, infatti, pendono (anche se leggermente) dalla parte di Caruso, la cui vittoria è quotata tra l’1.68 e l’1.72. Il successo di Norrie, invece, è dato tra il 2.08 e il 2.14.

ALTRI MATCH DI RILIEVO

Oggi spiccano anche altri match interessanti. Da Chardy vs Basilashvili, passando per Simon Gilles vs Andujar, fino ad arrivare a Thiago Monteiro vs Jaume Munar.

ATP SERBIA OPEN 250

ORE 12:00, MAGER VS DANIEL TARO

A Belgrado, come si diceva, saranno tre gli azzurri impegnati oggi. Uno di questi è Gianluca Mager, reduce dalle precoci eliminazioni di Monte Carlo (primo turno) e Marbella (secondo turno); anche se quest’ultimo scenario lo ha visto trionfare a inizio mese in “versione Challenger”. Il sanremese sfiderà il giapponese Daniel Taro, classe ‘93 e numero 121 del ranking, nell’ultimo turno di qualificazione alla manifestazione serba. Tra i due non vi sono precedenti.

LE QUOTE

Secondo i Bookmakers, l’italiano parte leggermente favorito. Infatti, la vittoria di Mager è quotata circa 1.60, mentre quella del tennista nipponico 2.25.

ORE 13:30, TROICKI VS CECCHINATO

Occhi puntati su questo match, perché il vincente affronterà Matteo Berrettini. Marco Cecchinato, reduce dalla sconfitta contro Goffin al secondo turno del torneo di Monte Carlo, sulla terra rossa è decisamente avanti di una spanna rispetto al tennista serbo.

IL PRECEDENTE

Tra i due, c’è un unico precedente datato il 29 ottobre 2014. Sul cemento di Ginevra ebbe la meglio Troicki, che sconfisse con un netto 6-3 / 6-2 l’allora emergente palermitano.

LE QUOTE

Oggi, la situazione è ben diversa. Infatti il successo di Cecchinato è quotato tra l’1.25 e l’1.30. La vittoria del gigante di casa, invece, è data tra il 3.32 e il 4.

ORE 20:30, KRAJINOVIC VS TRAVAGLIA

Di fronte il numero 37 e il numero 67 del mondo. Questa è di gran lunga la partita più attesa tra quelle che vedono protagonisti i tennisti azzurri. Nonostante Krajinovic giochi in casa e abbia una classifica migliore, non è da escludere che Travaglia possa piazzare il colpaccio.

IL PRECEDENTE

L’unico precedente tra Krajinovic e Travaglia risale al 18 maggio 2019, quando si giocarono un posto in finale al torneo Challenger di Heilbronn. All’epoca ebbe la meglio il serbo in tre set 1-6 / 7-6 / 6-1.

LE QUOTE

La vittoria di Krajinovic è quotata tra l’1.33 e l’1.40. Mentre il colpo di scena targato Travaglia è dato tra il 2.81 e il 3.20.

CURIOSITÀ

ATP BARCELLONA 500

Il Torneo Godó, conosciuto anche come Trofeo Conde de Godó, Open Sabadell Atlántico o Open SEAT (nome dal 1995 al 2007), si è svolto per la prima volta nel 1953. Tanti i fenomeni del tennis che hanno scritto il proprio nome nell’albo d’oro. Ma c’è un solo, vero e proprio, incontrastato re della competizione: Rafael Nadal.

IL RE DELLA COMPETIZIONE

Rafael Nadal ha vinto 11 edizioni di Barcellona (dal 2005 al 2009; dal 2011 al 2013 e dal 2016 al 2018)

ATP SERBIA OPEN 250

Il Serbia Open è un torneo di tennis maschile (nato nel 2009), che si è disputato regolarmente fino al 2012. Dopodiché non è stato più giocato fino ad oggi. Si svolge a Belgrado, appunto in Serbia. La manifestazione, organizzata dalla famiglia di Novak Đoković, è nata in sostituzione del Dutch Open di Amersfoort ed è stato il primo evento professionistico disputato in terra serba.

ALBO D’ORO

2009, Novak Đjoković

2010, Sam Querrey

2011, Novak Đjoković

2012, Andreas Seppi

DOVE GUARDARE I TORNEI DI BARCELLONA E BELGRADO IN TV E STREAMING

La copertura televisiva del torneo di Barcellona sarà affidata a SuperTennis (canali 64 del digitale terrestre e 224 di Sky), con live streaming disponibile sul sito e sulla pagina Facebook ufficiali dell’emittente menzionata. A detenere i diritti anche Sky, che sui canali Sky Sport Arena, Sky Sport Uno e Sky Sport Collection offrirà tutte le partite in diretta. Gli abbonati potranno inoltre seguire il torneo in streaming su SkyGo.

La copertura televisiva del torneo di Belgrado sarà affidata a SuperTennis (canali 64 del digitale terrestre e 224 di Sky), con live streaming disponibile sul sito e sulla pagina Facebook ufficiali dell’emittente menzionata.

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

>>> Guida: Le migliori 10 racchette del 2021, per ogni livello ed età

Share.

Leave A Reply