Roland Garros, buona la prima per Berrettini

0

Buona la prima per Matteo Berrettini, che in quattro set (2h e 24 ) ha superato il giapponese Taro Daniel, approdando ai trentaduesimi del Roland Garros. Il tennista azzurro, nonostante il passaggio a vuoto nel terzo parziale, ha mostrato sprazzi di bel tennis e ha confermato la sua candidatura per un ruolo da protagonista nel torneo parigino.

IL MATCH

Il primo set – Matteo alza i giri del motore sin dal gioco di apertura, strappando il servizio a Daniel alla prima occasione disponibile. Successivamente, il romano centra altri due break, mentre alla battuta mantiene saldamente il polso della situazione. Il primo parziale è un completo dominio di Berrettini: 6-0.
Il secondo set – Berrettini si guadagna nuovamente la possibilità di portarsi sopra di un break nel primo game. Tuttavia, il nipponico stavolta riesce a scamparla. L’incontro si fa quindi più equilibrato, con Daniel che conquista tre turni di battuta consecutivi (nonostante un’altra palla break concessa nel quinto game). L’azzurro non si fa impressionare. Anzi, si arma di pazienza e continua a bombardare dalle parti del giapponese, trovando la svolta nel settimo gioco: ora Berrettini conduce con un set e un break di vantaggio. A questo punto, per l’italiano è solo una formalità chiudere il secondo parziale: è 6-4.
Il terzo set – Il penultimo atto si sviluppa più o meno similmente al secondo. I primi nove game scorrono abbastanza veloci ed entrambi i tennisti non concedono alcuna chance di break. Poi Matteo tentenna: sul 5-4 Daniel, Berrettini va sotto 15-40 nel suo turno di battuta, concedendo due set point. Il giapponese colpisce e ferisce, portando a casa il terzo parziale (6-4).
Il quarto set – Nel terzo gioco Berrettini si guadagna un break point, ma non riesce a sfruttarlo. Nel quinto game, invece, il romano fa scacco matto, breakkando Daniel e aprendosi l’autostrada che lo porta alla vittoria.
Il risultato finale recita: Berrettini batte Daniel 6-0; 6-4; 4-6; 6-4.

STATISTICHE BERRETTINI

Ace: 14
Doppi falli: 4
Percentuale primo servizio: 69%
Percentuale punti con il primo servizio: 90%
Percentuale punti con la seconda: 62%
Palle break salvate/concesse: 0/1

Ottimo rodaggio per Berrettini, che al cospetto di un avversario non irresistibile ma ostico ha dimostrato una buona preparazione fisica. Ora, al secondo turno Matteo affronterà Federico Coria (n.94), un esame sicuramente più impegnativo ma comunque alla portata del numero uno nostrano.

DOVE VEDERE IL ROLAND GARROS 2021 IN TV E STREAMING

Per vedere in diretta televisiva tutte le partite del Roland Garros occorre essere abbonato al canale di Eurosport, che trasmette le partite sia su Eurosport 1 che su Eurosport 2. Invece, la diretta streaming sarà fruibile su Eurosport Player e Discovery+. La diretta streaming è usufruibile anche su DAZN che come sempre trasmette in diretta i canali di Eurosport. Finestre sul torneo sono garantite dalla tv gratuita Supertennis, dedicata a questo sport e in onda sul canale 64 del digitale terrestre e in streaming sul sito dell’emittente.

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

>>> Guida: Le migliori 10 racchette del 2021, per ogni livello ed età

Share.

Leave A Reply