Nadal fatica un po’ e poi dilaga: è in semifinale a Parigi, tanto per cambiare

0

Rafael Nadal batte Diego Schwartzman ed approda per la quattordicesima volta in semifinale al Roland Garros. Il maiorchino si è imposto in quattro set (2h e 47 minuti), confermando lo straordinario feeling con la terra rossa parigina. Nel penultimo atto della manifestazione, affronterà il vincente della sfida tra Matteo Berrettini e Novak Djokovic.

IL MATCH: NADAL BATTE SCHWARTZMAN 6-3; 4-6; 6-4; 6-0.

Il primo set – Parte spedito Nadal, che vorrebbe mettere le cose in chiaro sin dal principio. Prova a farlo conquistando due palle break nel terzo game. Tuttavia non riesce a sfruttarle. Quindi, dopo venti minuti il risultato recita 2-2. Nel quinto gioco, sulla battuta dello spagnolo, Schwartzman tenta di alzare la cresta, andando prima avanti di un 15 e poi portandosi sul 30 pari. Gli sforzi dell’argentino tascabile, però, vengono annientati da Rafa con servizio e dritto: è 3-2.

In seguito, si inizia a “strappare”: Nadal si guadagna tre break point consecutivi. Alla prima occasione è subito 4-2. Ma Diego non si arrende e, nel settimo game, si regala lo 0-40, che vuol dire tre possibilità per controbreakkare. Detto fatto, al secondo tentativo.

Nel gioco successivo, ancora un ribaltone: Nadal si porta sullo 0-40. Schwartzman prima riesce a recuperare, portando il game ai vantaggi, poi spreca tutto con un dritto troppo lungo. È 5-3 Nadal. Conseguentemente, il maiorchino chiude il parziale d’apertura al secondo dei set point disponibili: è 6-3.

Il secondo set – Arriva fulminea la reazione di Schwartzman. L’argentino tiene agevolmente la battuta nel primo game. Nel secondo, invece, riesce ad infilare quattro punti consecutivi dopo che Nadal si era portato sul 30-0: è break a favore del numero 10 del ranking mondiale, che poi consolida il vantaggio portando a casa il turno di servizio.

Colpito nell’orgoglio e sotto 3-0, Rafa ruggisce e ferisce. L’iberico fa 3-3, lasciando solo due 15 all’avversario. Nei successivi due giochi entrambi i tennisti non steccano: è 4 pari. Ma c’è qualcosa che non va in Nadal: nonostante sia riuscito a recuperare, il suo score di colpi vincenti è troppo basso. Ne approfitta, dunque, Schwartzman che prima si porta sul 5-4, poi mette in scena una replica del secondo game: sotto 0-30, inanella quattro punti consecutivi, strappando così il pareggio alla leggenda della terra rossa. È 6-4 per Diego.

Il terzo set – I primi otto giochi scorrono abbastanza veloci, con nessuna palla break concessa. Dopo due ore e otto minuti è assoluta parità: 1 set e 4 game ciascuno per Nadal e Schwartzman. Quindi, la svolta nel nono gioco: sul servizio dell’argentino, Rafael ottiene due chance per passare sul 5-4. Risultato che centra alla seconda opportunità dopo un punto molto lottato. Come era avvenuto nel primo parziale, il maiorchino è successivamente gelido alla battuta: è 6-4.

Il quarto set – Schwartzman accusa il colpo. Nadal, invece, si esalta. Lo spagnolo, infatti, riesce a breakkare el Peque ben tre volte, spalancandosi l’autostrada che lo conduce alla semifinale.

Alla fine, Rafa chiude il match con un 6-0, mandando in visibilio il pubblico del Philippe-Chatrier

MONUMENTALE NADAL: IL DATO SULLE SEMIFINALI

Nadal accede al prossimo turno della competizione con 9 ore e 57 minuti di tennis sulle gambe e un solo set perduto. Il bilancio dello spagnolo nelle semifinali Slam è mostruoso: 28 vittorie e sole 6 sconfitte (due contro Del Potro, una contro Djokovic, Federer, Tsonga e Murray). Djokovic e Berrettini sono avvisati!

LE STATISTICHE DEL MATCH DI NADAL

Ace: 6
Doppi falli: 3
Percentuale prima di servizio: 66%
Percentuale punti prima di servizio: 73%
Percentuale punti seconda di servizio: 68%
Palle break salvate/concesse: 1/4

LE STATISTICHE DEL MATCH DI SCHWARTZMAN

Ace: 3
Doppi falli: 3
Percentuale prima di servizio: 63%
Percentuale punti prima di servizio: 59%
Percentuale punti seconda di servizio: 46%
Palle break salvate/concesse: 7/14

DOVE VEDERE IL ROLAND GARROS 2021 IN TV E STREAMING

Per vedere in diretta televisiva tutte le partite del Roland Garros occorre essere abbonato al canale di Eurosport, che trasmette le partite sia su Eurosport 1 che su Eurosport 2. Invece, la diretta streaming sarà fruibile su Eurosport Player e Discovery+. La diretta streaming è usufruibile anche su DAZN che come sempre trasmette in diretta i canali di Eurosport. Finestre sul torneo sono garantite dalla tv gratuita Supertennis, dedicata a questo sport e in onda sul canale 64 del digitale terrestre e in streaming sul sito dell’emittente.

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

>>> Guida: Le migliori 10 racchette del 2021, per ogni livello ed età

Share.

Leave A Reply