Come cambia il ranking Atp di Sinner e i passi indietro nella Race per le Finals

0

Gli ultimi due mesi sono stati molto avari di risultati per Jannik Sinner. Il (quasi) ventenne altoatesino ha messo in fila tre sconfitte consecutive ai primi turni del Queen’s, di Wimbledon e di Atlanta, mostrando dei preoccupanti passi indietro, soprattutto sul lato della tenuta mentale. In pratica l’ultima vittoria risale allo scorso 5 giugno, al terzo turno del Roland Garros contro Mikael Ymer.

Il ranking Atp di Sinner è in stallo. Ma può cominciare la risalita

Ma come si sta ripercuotendo questo momento negativo sulle classifiche del giovane italiano? Andiamo a vedere nel dettaglio il Ranking Atp Live per farci un’idea precisa di quella che è la posizione attuale di Sinner e quali le prospettive più immediate.

Al momento Sinner, che è stato numero 17 del mondo come best ranking, occupa la posizione numero 24 della classifica Atp. Il ragazzo allenato da Riccardo Piatti potrebbe ambire a riguadagnare qualche buona posizione se cominciasse a tornare qualche buon risultato già dalla prossima settimana, al Citi Open di Washington, un Atp 500 che mette in palio diversi punti.

Sinner può mettere nel mirino almeno Aslan Karatsev e Milos Raonic, che lo precedono di pochi punti in classifica alle posizioni rispettivamente 23 e 22. Ma dovrà guardarsi anche dietro, in particolare di due britannici che stanno disputando un ottimo 2021 come Daniel Evans (27) e Cameron Norrie (29), anch’essi iscritti al torneo della Capitale statunitense.

Race to Turin, Sinner si allontana dagli otto

Ma i veri passi indietro, per Sinner, sono quelli che si stanno registrando nella Race per le Atp Finals di Torino, la classifica da cui usciranno gli otto migliori giocatori del 2021 che si giocheranno il prestigioso titolo di fine stagione. Il passaggio a vuoto delle ultime settimane ha fatto fare all’italiano un balzo all’indietro fino alla posizione numero 13, lontano dai primi otto e ormai anche dai primi dieci.

Sinner, fermo a 1520 punti, è stato ormai stabilmente superato da un super Casper Ruud (che vede i primi otto) e dai vari Karatsev, Shapovalov e Norrie. Unica ricetta per risalire? Ricominciare a vincere.

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

Guida: Migliori borse e zaini per il tennis, recensioni e prezzi

Share.

Leave A Reply