Torneo olimpico Wta: oro svizzero, argento ceco e bronzo ucraino

0

Belinda Bencic batte la ceca Marketa Vondrousova 7-5; 2-6; 6-3 e conquista la medaglia d’oro per la Svizzera alle Olimpiadi di Tokyo. Un grande traguardo per la giocatrice classe 1997, che non vinceva un torneo dal Wta di Mosca 2019. L’elvetica può bissare il successo domani in doppio con la Golubic, ancora contro due esponenti della Repubblica Ceca. Nella finalina per il terzo e quarto posto, invece, la spunta Elina Svitolina che si aggiudica in rimonta (1-6; 7-6; 6-4) il bronzo iridato.

Andiamo a scoprire come sono maturati questi risultati.

I match: Bencic, è medaglia d’oro! Svitolina, bronzo in rimonta!

Bencic vs Vondrousova

È molto movimentato l’inizio del match, con le due tenniste che si scambiano quattro volte il servizio nei primi sei game. Poi la partita si fa più ‘regolare’ e Bencic riesce a chiudere il primo parziale solo sul 7-5, mettendo a segno nel dodicesimo gioco il quinto break della finale. Reagisce istantaneamente, però, Marketa Vondrousova, che nel game d’apertura del secondo set soffia subito la battuta alla svizzera. Partita riaperta? Sì, perché successivamente i break di vantaggio a favore della ceca diventano due, e qualche minuto dopo il tabellone luminoso segna il risultato di 6-2 per la numero 42 della classifica mondiale. Quindi l’inerzia dell’incontro sembrerebbe cambiare, con la Vondrousova che apre il terzo set con un altro break. Vantaggio che però non riesce a confermare, dal momento che la Bencic nel game seguente, alla terza opportunità, si riprende la parità. E così l’elvetica si rimette sulla retta via, quella che la conduce a laurearsi campionessa olimpica con un 6-3 nonostante l’ardua resistenza dell’avversaria.

Rybakina vs Svitolina

Nell’altro incontro valevole per il terzo posto della kermesse olimpica, parte speditissima Elena Rybakina, che vince il primo set per 6-1. Nel secondo parziale continua a correre la kazaka, che riesce a strappare il servizio alla Svitolina nel terzo game. Break che sembrava aver messo l’ipoteca sul successo della numero 20 al mondo. E invece, l’ucraina riesce a rialzare la china e a portare il secondo set al tie-break. Inoltre, con i 7 punti contro i 5 dell’avversaria, la numero 6 del ranking Wta allunga la partita al terzo. L’ultimo atto è letteralmente da capogiro. Già perché Svitolina dall’1-4 riesce a vincere cinque game consecutivi e a conquistare la medaglia di bronzo. Una storica vittoria in rimonta per la giocatrice classe 1994.

DOVE VEDERE LE FINALI DELLE OLIMPIADI DI TOKYO

La copertura integrale dell’evento se l’è aggiudicata Discovery+ che manderà in onda tutti gli eventi di tutti gli sport e che trasmetterà oltre 3000 di programmazione in diretta.

Se vuoi restare sempre aggiornato su tutto ciò che gravita intorno al mondo del tennis, seguici sulla nostra pagina Facebook e sul nostro profilo Instagram, registrati al nostro canale Telegram o iscriviti a Manic Monday, la newsletter settimanale di Tennis Fever. È tutto gratis e… ne vale la pena!

Guida: Migliori borse e zaini per il tennis, recensioni e prezzi

Share.

Leave A Reply